Croste di polenta croccanti

Croste di polenta croccanti

Le croste di polenta croccanti sono un tipico street food bergamasco.

Ottime da sole, favolose se accompagnate da verdure ripassate in padella, fantastiche (in caso di rimanenze) per preparare una simil lasagna utilizzando le croste stesse al posto della pasta.

Insomma, non soltanto street food, ma anche un ricetta di recupero davvero straordinaria.

La polenta bergamasca

Mentre ero alla ricerca di una ricetta tipica di Bergamo, mi son imbattura in questa descrizione: “la vera polenta bergamasca necessita di 1litro di acqua ogni 300 gr di farina di mais”. Ma cosa rende la polenta di Bergamo unica rispetto alle altre?

A rendere unica la polenta bergamasca non è solo la consistenza soda della polenta, ma la lenta cottura, che diventa fattore principale per la buona riuscita del piatto.

Un paiolo di rame capiente, un mestolo di legno e lenti movimenti antiorari (per eliminare ogni grumo di farina) che si ripetono per 45 -60 minuti massimo.

Come ogni ricetta della tradizione, anche la ricetta della polenta bergamasta vanta di alcune varianti da famiglia in famiglie: c’è chi aggiunge un cucchiaio di olio durante la cottura, chi del latte.

La polenta è pronta quando forma una crosta e si staccha dalle pareti del paiolo, quindi, con un colpo secco, viene rovesciata sul tagliere di legno.

Il risultato è una polenta compatta, da tagliare con un coltello o con un filo di cotone per ricavare delle fette precise.

Dalla ricetta della domenica allo street food

La polenta a Bergamo è un evergreen che porta avanti una tradizione antica, che richiede gesti lenti e calmi per portare in tavola un piatto simbolo di Bergamo stessa.

Ero alla ricerca di una ricetta per la Rubrica “Ricette in campo” per la partita di questa settimana, cercavo una ricetta bergamasca per rispondere alla sfida a suon di street food, e mi son imbattuta nella ricetta di queste croste di polenta croccanti con tanto di video per semplificarne la preparazione.

Un aspetto così invitante, una ricetta così sfiziosa che resistere mi è stato impossibile!

Preparare le croste di polenta croccanti è semplicissimo: dopo aver cotto la polenta, viene stesa su una teglia in uno strato sottile, quindi passata in forno al grill e servita croccante e calda, da gustare “strada facendo”.

Ricette in campo

Non poteva non esser la polenta quindi la ricetta scelta per farla scendere in campo per la sfida di questa settimana. Anzi, le croste di polenta croccanti!

Vi ricordo che si potrà votare da oggi fino alla domenica alla fine della partita Lazio Vs Atalanta.

Per votare bisognerà accedere alla pagina dedicata “Ricette in Campo“.

Per ogni partecipnte, fantastici sconti messi a disposizione da Eccefood.com “L’eccellenza in tavola”.

Buon divertimento!

Croste di polenta croccanti

3 from 2 votes
Recipe by Sabrina Pignataro Course: street food, antipasti, appetizer, buffet, snack, sfiziosità, apericenaCuisine: cucina bergamasca, cucina italianaDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

10

minutes
Cooking time

1

hour 

Le croste di polenta croccanti sono un tipico street food bergamasco.
Ottime da sole, favolose se accompagnate da verdure ripassate in padella, fantastiche (in caso di rimanenze) per preparare una simil lasagna utilizzando le croste stesse al posto della pasta.
Insomma, non soltanto street food, ma anche un ricetta di recupero davvero straordinaria.

Ingredients

  • 300 gr 300 farina di mais (no precotta)

  • 1 lt 1 acqua

  • q.b. sale fino

Directions

  • Riempire la pentola con l’acqua (meglio se un paiolo di rame), unire il sale e portare al bollore su fiamma media.
  • Quando l’acqua bolle, abbassare la fiamma e versare a pioggia la farina di mais, mescolando da subito con un mestolo o, ancor meglio, con una frusta a mano, con movimenti lenti e continui, nel senso antiorario.
  • Cuocere per 40-45 minuti mescolando di continuo la polenta.
    Verificare il tempo di cottura con il tempo indicato sulla confezione stessa della polenta.
  • Nel caso la polenta si addensi molto, aggiungere poca acqua calda alla volta, fino ad ottenere un composo compatto ma morbido, non troppo denso.
  • La polenta sarà cotta quando inizierà a formare delle crosticine e si staccherà dalle pareti della pentola.
    Togliere dal fuoco ed aggiustare eventualemente di sale.
  • Terminata la cottura della polenta, rovesciarla sulla leccarda ricoperta da carta forno precedentemente bagnata e strizzata.
  • Con una spatola stendere uniformemente la polenta a formare uno strato sottile.
  • Infornare la polenta in modalità grill nel ripiano più alto del forno, alla massima temperatura.
  • Dopo 10 minuti capovolgere la “mattonella” di polenta, eliminare la carta forno e proseguire la cottura per altri 5-10 minuti, fino a doratura dell’altro lato.
  • Estrarre la teglia dal forno, tagliare a bastoncini e servire le croste di polenta ancora calde.

Notes

  • Se non si segue in regime alimentare vegan, è possibile render ancor più gustose le croste di polenta aggiungendo del Parmigiano Reggaino (36 mesi) grattugiato o durante la cottura della polenta, oppure grattugiato subito dopo aver cotto le croste in forno, ancora calde.
  • Se restano delle croste di polenta, possono esser scaldare anche sulla piastra o nel tostapane per alcuni minuti e servite calde.
  • Un’altra ottima idea per consumare degli avanzi di croste di polenta è quella di utilizzarle per preparare la lasagna, al posto delle sfoglie di pasta.
  • Le croste di polenta croccanti sono uno sfizioso snack così come un’ottima alternativa al pane per accompagnare le diverse pietanze.

Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Daniela
10 mesi fa

Ne vado matta!!!!! Bellissima proposta 🙂

Rosellina
Rosellina
10 mesi fa

Troppo gustosa!

Profumo di Sicilia
10 mesi fa

Wuauuuu la polenta bergamascha non l ho mai mangiata, io preferisco quella più morbida ma queste croste sono qualcosa di divinooooooo! Buoni buoni buoni voglio provare a farli anche io! A presto LA

trackback

[…] La “pizza e mortazza” è la ricetta che rappresenta il Lazio nella partita Lazio VS Beragmo. […]

trackback

[…] Croste di polenta croccanti Bucce di patate fritte Bruschetta della Valle Crescentine fritte Mini Tarte salate ai fichi con mousse di ricotta, noci e speck Ravioli cinesi alla griglia – jiaozi cinesi Paninetti veloci in padella con crema di tonno Insalata di ceci, pomodori secchi e mandorle Insalatina di ceci e vongole Crema di lattuga e pinoli Polpette con cuore fruttato […]