Il caffè: da bere, da ricettare, da leggere.

“50 sfumature di caffè” il libro

Segreti, curiosità e ricette sulla bevanda più amata al mondo

Di Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua
Edizioni Sonda – prima edizione settembre 2021

Oggi lasciamo da parte le “Delizie” e ci dedichiamo alle “Confidenze” perchè voglio parlarvi e farvi conoscere un libro davvero bello e ricco di curiosità sul mondo del caffè.

Premessa: non ho mai recensito un libro e non me ne vogliano coloro che invece sono esperti del campo. Ma infondo non è neanche quello che voglio fare, a dirla tutta.

Piuttosto voglio farvi conoscere il libro, “dirvi la mia” riguardo questo libro che si lascia leggere con semplicità ed interesse.

Partiamo dal titolo: “50 sfumature di caffè”.

“Banale” ho pensato all’inizio, le stra-usate “50 sfumature”! Invece mai titolo è stato così azzeccato!

Si, perchè al suo interno, gli autori hanno davvero mantenuto la parola data, menzionando ben 50 punti diversi per ogni argomento trattato!

Si parla di come bere il caffè? Bene, troverete ben 50 modi diversi di bere il caffè!… Tanto per fare un esempio!

Gli autori del libro

Tre illustri nomi sotto la voce “autori” quale Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua. Tre dottorati, autori di molti altri libri, amanti dell’arte e amanti del caffè o, come si definiscono loro stessi nel libro, “tre caffeinomani”.

Ed è prorpio il caffè il filo conduttore che unisce questi mondi: cucina, letteratura, cinema, musica e studi scentifici.

Ho avuto il piacere e l’onore di consocere personalmente solo Raffaella Fenoglio e posso dirvi di lei che è una persona disponibile, gentile e davvero, davvero squisita! Difficile non apprezzarla e volerle bene.

Segreti, curiosità e ricette sulla bevanda più amata al mondo

Questo lo scopo del libro, che in 256 pagine ci accompagna in un viaggio sorprendente alla scoperta di questa amata bevanda, e lo fa in 50 tappe:

  • 50 curiosità sul caffè
  • 50 modi di ordinarlo
  • 50 modi di chiamarlo
  • 50 locali tra i migliori e/o storici in cui sorseggiarlo
  • 50 aforismi
  • 50 opere in cui è stato ritratto e immortalato
  • 50 percorsi gastronomici-culturali in cui viene abbinata una ricetta (non solo dolce) ad una canzone-film-libro

Ad esempio, sapevate che l’Italia, nonostante il nostro amore grande per il caffè, si piazza solamente al 13° posto come consumatore di questo “oro nero”? (Dati statistici del 2017 dell’ ICO – Organizzazione Internazionale del Caffè).

Chissà chi si aggiudica il primo e chi l’ultimo posto di questa statistica? Beh, io lo so, l’ho letto!

Curiosità sul libro…e sul caffè

Ovviamente nel libro si parla anche delle origini del caffè. Beh, chi non conosce le origini del caffè? In linea di massima tutti, credo.

Ma anche qui gli autori sono riusciti a sorprendermi con dettagli e curiosità di cui non sapevo l’esistenza. Ad esempio, sapete che ci sono di mezzo delle capre ubriache?

Se fossimo “vis a vis” notereste il mio sorriso: vi dico solo che le capre sono legate ad antiche leggende e alle origini del caffè.

Si parte dalle capre, pardon, si parte dalla terra di origine del caffè per proseguire in un viaggio lungo tutto il mondo, alla conquista di popoli, usanze e costumi.

E indovinate un pò? Lo facciamo in 50 tappe diverse, tra 50 modi diversi, 50 percorsi diversi. E non scherzo mica!

Il caffè nel mondo

“Paese che vai, caffè che trovi.” Potremmo riadattare perfettamente così il famoso detto.

Proseguendo la lettura, giungo alle pagine in cui si parla del caffè nel mondo, delle differenze nella preparazione e nel modo di servire questa bevanda.

E’ stato viaggiare con la mente tra i miei ricordi.

Ho ripensato infatti a quando son stata a Parigi, e solamente dopo aver mandato giù un bibidone scuro lunghissimo, ho capito che per poter sorseggiare un caffè simile al nostro amato espresso, avrei dovuto specificare proprio “espresso italiano”.

Eppure a volte non è bastato specificare ciò, perchè quello che mi veniva servito si discostava molto dal caffè come siamo abituati a berlo.

E’ stato così in Tunisia, ma anche nelle città dell’Est.

Ma in “50 sfumature di caffè” non ci si limita solamente a citare le differenze del caffè nei vari paesi, ma si trovano cenni storici, di come il caffè sia giunto fin lì e l’importanza che ha riscontrato nella cultura locale.

Un mondo di curiosità

Il libro è ricco zeppo di piccole curiosità che di volta in volta mi hanno fatto esclamare “maddai”!

Si passa dalla nascita della moka alla Kamira, per terminare con la differenza con la caffettiera napoletana.

Ci sono anche gli orari più consigliati per assumere il caffè ed il perchè!

Ad esempio, ora so dove è stato ordinato il primo caffè espresso della storia e da chi….così come so che per la Chiesa è stato a lungo considerato una bevanda demoniaca.

Ci sono i trucchi per fare la schiuma alla nostra bevanda a casa come quella del bar.

Hai mai sentito parlare del caffè alla turca e del caffè del cowboy?

Caffeomanzia, l’oroscopo del caffè ed il galateo del caffè

Questi gli argomenti che ho trovato più divertenti e che mi hanno particolarmente incuriosito.

Dimmi come lo bevi e ti dirò chi sei” non vi incuriosisce leggerlo? A me tantissimo, e mi ha molto divertita!

In conclusione

“50 sfumature di caffè” è un libro innovativo e sorprendente, anche divertente sotto certi aspetti.

La lettura è scorrevole, fluida e chiara, i contenuti sono interessanti e originali, ci si appassiona scorrendo tra aneddoti, curiosità e cenni storici.

Gli autori hanno saputo trasmettere passione e amore per l’ argomento, per il caffè e per il loro lavoro attento e minuzioso.

A rendere tutto ancor più dinamico e interessante sono le illustrazioni che trovo davvero semplici ma al contempo impeccabilmente perfette.

Insomma, una lettura leggera, piacevole e divertente che consiglio a tutti, soprattutto agli amanti del buon caffè e/o per chi vuol scoprire davvero tutto su di esso…. beh, se non proprio tutto tutto (forse), 50 diverse sfumature si!

Concluderei con una citazione che invece introduce la lettura nel libro:

«A tutto rinunzierei
tranne a questa tazzina di caffè…
Vedete quanto poco ci vuole
per rendere felice un uomo».

Eduardo De Filippo in “Questi fantasmi”

Il caffè nelle mie ricette


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
carla emilia
carla emilia
1 anno fa

Hai proprio stuzzicato la mia curiosità Sabri. Sembra un libro davvero interessante, grazie per questa recensione: non resta che leggerlo!

Simona Nania
1 anno fa

Da amante quale sono del caffè questo libro fa proprio al mio caso, grazie per il consiglio

Federica
1 anno fa

Io amo il caffè in tutte le sue sfumature appunto ?deve essere davvero interessante questo libro! E complimenti anche per la carrellata di immagini e ricette attinenti una meraviglia

paola
1 anno fa

Da buona napoletana amo il caffè o meglio adoro il buon caffè,non posso che apprezzare qualsiasi testo,ricetta su questo ingrediente speciale.Complimenti anche per le divertimento che ci consigli.

Zeudi
Zeudi
1 anno fa

Ma dai! 50 modi di bere il caffè?? Mi hai proprio incuriosito, anche perché, come molti Italiani, io amo il caffè alla follia.