Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro

Si avvicina la festa della mamma, e la Rubrica Al Km 0 dedica il suo menù alla maternità, con tante proposte gustose dedicate alla prima donna più importante della nostra vita, sempre con un occhio di riguardo alla stagionalità dei prodotti utilizzati, e alla loro territorialità.

La festa della mamma è una ricorrenza civile in alcuni Paesi del mondo, celebrata in onore della figura della madre, della maternità e dell’influenza sociale delle madri. Non esiste un unico giorno dell’anno in grado di accomunare tutti gli Stati in cui l’evento è festeggiato.

La festa della mamma come la si intende oggi è nata invece a metà degli anni cinquanta in due diverse occasioni, una legata a motivi di promozione commerciale e l’altra invece a motivi religiosi. Quest’ultima risale all’anno 1957 e ne fu protagonista don Otello Migliosi parroco di Tordibetto di Assisi, in Umbria. L’idea di Don Otello Migliosi fu quella di celebrare la mamma non già nella sua veste sociale o biologica ma nel suo forte valore religioso, cristiano anzitutto ma anche interconfessionale, come terreno di incontro e di dialogo delle varie culture tra loro.

Dopo il piccolo assaggio storico della festività, passiamo alle ricette.

Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro
Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro

Ingredienti

per 4 persone

  • 250 gr di lasagne (per la pasta fatta in casa qui)
  • 2 peperoni rossi
  • 4 coste di rabarbaro
  • 1 scalogno medio
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 gr di formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Mondare, lavare ed asciugare i peperoni, eliminando i piccioli ed i filamenti interni. Tagliarli a pezzettoni.
  2. Mondare le coste di rabarbaro e tagliarle a pezzettoni.
  3. In un’ampia padella, far imbiondire uno spicchio d’aglio; quindi eliminare. Versare i pezzettoni di peperoni e rabarbaro insieme allo scalogno tagliato fine.
  4. Coprire e cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti. Aggiungere di sale. Quando peperoni e rabarbaro sono teneri, spegnere.
  5. Versare nel bicchiere del frullatore ad immersione e ridurre a crema.
  6. Unire alla crema di peperoni e rabarbaro un cucchiaio di formaggio spalmabile e mescolare bene. Tenere da parte.
  7. Nel frattempo ritagliare dei quadrati di sfoglia all’uovo e cuocerli in acqua bollente salata per 8-10 minuti. Toglierli dall’acqua con l’ausilio di una spumarola e gettare le sfoglie in un recipiente con acqua fredda così da freddarli. Prendere un quadrato di sfoglia alla volta e disporli su di un panno pulito ed asciutto.
  8. Versare sul fondo del piatto da portata un po’ di crema di peperoni e rabarbaro e creare degli strati di sfoglia alternati con qualche cucchiaio di crema. Ad ogni strato, distribuire sulla crema una manciata di parmigiano.
  9. Completare l’ultimo strato con la crema di peperoni e rabarbaro e il parmigiano. Passare al grill per 5 minuti.
  10. Togliere dal grill facendo attenzione a non scottarsi con il piatto caldo. Servire subito.

Vediamo le altre proposte del menù “Festa della mamma”

Rubrica Al km 0
Rubrica Al km 0

 

Colazione con Simona: Rotolo alle mandorle con ricotta, fragole e granella di pistacchio (gluten free)
Pranzo con Sabrina: Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro
Merenda con Carla: Crostini con le alici
Cena con Consuelo: Riso basmati integrale con carote novelle, mandorle e timo limone

 

Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro
Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro

12 Commenti

  1. Buongiorno cara, che buona questa lasagna..complimenti! Buona giornata!

  2. La mia mamma avrebbe assaggiato queste lasagnette molto molto volentieri e anche io da brava figlia!!! Un bacione e auguri 🙂

  3. Queste lasagne hanno un accostamento di sapori tutto da scoprire, mi attirano davvero da morire . Complimenti Sabry, qui non c’è mai nulla di banale. Un abbraccio

  4. Le tue lasagnette sono delicate e raffinate un bellissimo messaggio d’amore Sabri 😍

  5. Golosissima proposta e intrigante l’uso del rabarbaro! Complimenti Sabrina <3

  6. Un accostamento di sapori che vale la pena di provare, trovo questa lasagnetta molto molto interessante 🙂
    Bravissima!

    • Daniela cara, grazie mille!!
      Ero titubante su questo accostamento, tanto da prepararne un assaggio prima di realizzare la ricetta…. E devo dirti che la prova l’ha superata alla grande!!
      Un abbraccio grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*