panbauletto

Panbauletto variegato alla spirulina

+2

Il panbauletto variegato alla spirulina è un pane in cassetta sofficissimo che regala vortici interni di un verde brillante grazie all’aggiunta di alga spirulina in polvere.

E’ un pane semplice da preparare, che resta soffice e delicato pe diversi giorni.

Perfetto non solo per accompagnare le pietanze giornaliere, ma delizioso per preparare dei colorati e gustosi sandwich, nonchè fantastico da consumare per una colazione salata e, perchè no, anche dolce accompagnato da un velo di confettura o di crema al cioccolato.

Io l’ho preparato per gli amici della Rubrica Il Granaio-Baking Time e l’ho gustato in tutti i momenti della giornata. E’ una ricetta collaudata che utilizzo spesso per preparare panbauletti variegati.

Propietà dell’alga spirulina

L’alga spirulina è una micro alga di colore arruzzo-verde che vive principalmente nei laghi salati, nelle acqque alcaline e cale delle zone tropicali e subtropicali. Il nome “spirulina” lo deve alla sua forma a spirale.

Grazie alle sostanze in essa contenute, quest’alga vanta di moltissime proprietà nutrizionali e terapeutiche per il nostro organismo: essa infatti è ricca di proteine dall’alto valore biologico, di omega 3 e omega 6, vitamine e sali minerali.

Le suddette qualità svolgono un’azione tonificante ed energizzante, antiossidante e preventiva delle malattie cardiovascolari. Inoltre aiutano a ridurre il senso di fame!

Il consumo giornaliero consigliato di quest’alga oscitta in un dosaggio che va da 1 a 5 gr di prodotto al giorno (sotto 1 gr non riusciremo a beneficiare delle sue proprietà, sopra i 5 gr potremmo incorrere in controindicazioni).

Generalmente si consiglia di iniziare dalla dose minima per arrivare al massimo dei grammi giornalieri consigliati, per dar modo al nostro organismo di abituarsi alla concentrazione delle proprietà dell’alga.

Il consumo dell’alga spirulina è però sconsigliato in caso di malattie autoimmuni e di problemi alla tiroide.

La forma più comune in commercio dell’alga spirulina per l’uso in cucina è sotto forma di polvere. Bisogna sempre far attenzione ad acquistare un prodotto puro, controllare che il prodotto provenga da zone di coltivazione controllate.

Panbauletto variegato alla spirulina

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Pane, Panbauletto, LievitatiCuisine: Lievitati salati, PanificatiDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

45

minutes
Leavening Time

4

hours 

Il panbauletto variegato alla spirulina è un pane in cassetta sofficissimo che regala vortici interni di un verde brillante grazie all’aggiunta di alga spirulina in polvere.
E’ un pane semplice da preparare, che resta soffice e delicato pe diversi giorni.
Perfetto non solo per accompagnare le pietanze giornaliere, ma delizioso per preparare dei colorati e gustosi sandwich, nonchè fantastico da consumare per una colazione salata e, perchè no, anche dolce accompagnato da un velo di confettura o di crema al cioccolato.

Ingredients

  • (Per uno stampo da plumcake da 18-20 cm)
  • Per l’impasto bianco
  • 125 gr di farina 1

  • 125 gr di farina Manitoba

  • 125 gr di acqua tiepida

  • 25 gr di olio di oliva delicato

  • 5 gr di lievito di birra fresco

  • 1 cucchiaino scarso di miele

  • 5 gr di sale fino

  • Per l’impasto verde
  • 125 gr di farina 1

  • 125 gr di farina Manitoba

  • 125 gr di acqua tiepida

  • 25 gr di olio di oliva delicato

  • 5 gr di lievito di birra fresco

  • 1 cucchiaino di alga spirulina in polvere

  • 1 cucchiano scarso di miele chiaro e delicato

  • Ingredienti aggiuntivi
  • olio di oliva q.b. per spennellare

  • semi di sesamo per decorare

Directions

  • Preparare l’impasto bianco
  • Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida insieme al miele.
    Lasciar riposare un paio di minuti.
  • Nella ciotola della planetaria versare le farine ed azionare la macchina a velocità bassa, con gancio a foglia (K).
    Unire alle polveri il composto di acqua e lievito poco alla volta.
  • Quando gli ingredienti iniziano a compattarsi, aggiungere l’olio e, in ultimo, il sale.
    Lavorare qualche altro minuto per farli incorporare al composto.
  • Sostituire il gancio K con il gancio ad uncino, aumentare la velocità (velocità 3-4), e lasciar incordare bene il composto.
  • Traferire l’impasto in una ciotola, coprire con pellicola alimentare e far lievitare 2 ore in luogo asciutto e caldo.
    (io nel forno spento con la sola luce accesa)
  • Preparare l’impasto verde
  • Dividere l’acqua tiepida in due bricchi:
    in uno sciogliere il lievito insieme al miele,
    nell’altro sciogliere l’alga spirulina mescolando bene per non lasciare grumi.
  • Nella ciotola della planetaria versare le farine ed azionare la macchina a velocità bassa, con gancio a foglia (K).
    Unire alle polveri il composto di acqua e lievito poco alla volta.
    Aggiungere anche l’acqua con l’alga spirulina.
  • Quando gli ingredienti iniziano a compattarsi, aggiungere l’olio e, in ultimo, il sale.
    Lavorare qualche altro minuto per farli incorporare al composto.
  • Sostituire il gancio K con il gancio ad uncino, aumentare la velocità (velocità 3-4), e lasciar incordare bene il composto.
  • Traferire l’impasto in una ciotola, coprire con pellicola alimentare e far lievitare 2 ore in luogo asciutto e caldo.
    (io nel forno spento con la sola luce accesa)
  • Formare il panetto
  • Quando i due composti avranno raddoppiato il loro volume, trasferirli sul piano lavoro, uno alla volta, partendo dal composto chiaro.
  • Spolverare leggermente il piano lavoro con poca farina e stendere a mattarello il composto chiaro fino ad ottenere un rettangolo dallo spezzore di mezzo centimetro.

    Ripetere l’operazione con l’impasto verde ma tagliando una piccolissima parte i impasto e stenderlo separatamente per avere un secondo rettangolo sottilissimo che servirà da decoro.
    (si avrà così un rettangolo verde pari al rettangolo bianco, piu un sottile “fazzoletto” verde della stessa lunghezza)
  • Sovrapporre i due rettangoli lasciando sotto quello bianco. Passare delicatamente il mattarello per far aderire bene i due impasti.
  • Arrotolare il rettangolo dal lato della lunghezza, e adagiarlo nello stampo rivestito con carta forno.
  • Con una rotella bucasfoglia praticare dei tagli sul “fazzoletto” verde, quindi adagiarlo delicatamente sul rotolo realizzato con i due impasti, facendo in modo da rivestirlo completamente.
  • Coprire nuovamente con pellicola alimentare e lasciar lievitare fino a quando il panbauletto non avrà raggiunto il bordo dello stampo.
    (90-120 minuti circa)
  • Cottura del panbauletto
  • Accendere il forno statico a 200°C e portarlo a temperatura.
  • Spennellare in superfice il panbauletto con l’olio e distribuire i semi di sesamo.
  • Cuocere il panbauletto nella parte centrale del forno per circa 45 minuti. (Il tempo di cottura può variare di qualche minuto in base alla potenza del proprio elettrodomestico)
  • Una volta terminato il tempo di cottura, procedere con la prova stecchino prima di sfornare.
  • Lasciar intiepidire il panbauletto, quindi sformare e adagiare su una griglia, eliminando anche il foglio di carta forno, così da far asciugare completamente anche la parte sottostante.
  • Lasciar raffreddare prima di tagliare.

Notes

  • Il panbauletto si condserva soffice e gustoso per diversi giorni se ben chiuso in appositi sacchetti alimentari, o in un contenitore porta-pane.

Scopriamo insieme le altre proposte del paniere odierno:

Carla: Torta con fiori di zucchina
Federica: Woll roll bread alla barbabietola
Simona: Pane semola, farro e tipo 1 con lievito madre
Zeudi: Banana bread con burro d’arachidi e gocce di cioccolato

Seguiteci anche sulla nostra pagina Instagram e Facebook

Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

5 Commenti

  1. Che colore brillante questo tuo pan bauletto Sabrina 😍😍😍 ho gli occhi a cuoricino! Oltre che bello al taglio sarà di un soffice incredibile…mi piacerebbe molto prepararlo!

    0
  2. Che bello, è quasi ipnotico, la “spirale di spirulina” 😀 ti è riuscita davvero perfetta, precisissima e, dalle foto, si evince chiaramente anche la morbidezza di questo panbauletto. Insomma, uno dei tuoi soliti capolavori! Complimenti davvero.

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.