Cuori di frolla intrecciati

Cuori di frolla con Fiordifrutta lamponi

Pasta frolla all’olio colorata per romantici intrecci

I cuori di frolla sono dei romantici biscotti con un intreccio di frolla bicolore per un effetto “wow” garantito.

Un’idea romantica e golosa da preparare per San Valentino, da condividere con la persona amata o da confezionare e utilizare come una romantica idea regalo fatta con le propie mani.

Oltre all’estetica particolare donata dall’intreccio della frolla, sarà la bontà della stessa a rendere golosi questi biscotti, nonchè speciali con il loro ripieno di Fiordifrutta Lamponi Rigoni di Asiago.

Inoltre, la frolla è preparata senza burro ma con olio, il che la rende perfetta per tutti coloro che hanno intolleranza al lattosio o allergia al latte e derivati del latte.

La frolla all’olio

La pasta frolla all’olio è un’alternativa alla classica frolla preparata con burro dove, l’assenza del burro stesso, la rende una scelta idonea in caso di allergia al latte e sui derivati.

Facile e veloce da preparare, la frolla all’olio si prepara con pochi e semplici ingredienti per una pasta friabile e che non si spezza.

E’ un impasto base perfetto per realizzare crostate e biscotti vari, leggera e delicata, più o meno rustica in base alla farina utilizzata (più o meno raffinata).

La frolla all’olio risulta morbida durante la lavorazione, a volte appiccicosa: il segreto è quello di non aggiungere altra farina ma di far riposare l’impasto prima di tornare a lavorarlo. Una volta terminato il riposo, la frolla risulterà morbida, compatta e non appiccicosa, facilmente lavorabile senza rischiare crepe.

Leggera, morbida al punto giusto, modellabile, non si appiccica alle mani ed è perfetta per crostate e biscotti friabili e dorati.

La frolla colorata

Per i biscotti a forma di cuore intrecciati ho realizzato una frolla di due sfumature di rosso/rosa differenti, così da creare un contratto cromatico che dona ai biscotti particolarità e bellezza.

Per questi biscotti ho utilizzato del colorante alimentare naturale in gel, ma è possibile sostituirlo con coloranti alimentari naturali in polvere di frutta e/o verdure (quali polvere di barbabietola rossa per fare un esempio).

La frolla intrecciata

Anche la frolla all’olio si presta meravigliosamente per realizzare dei favolosi intrecci e rendere ogni preparzione unica e scenografica, che conquista alla sola vista!

Questo in particolare è un intreccio che regala un effetto visivo particolare che mi piace molto. Apparentemente complicato, estremamente semplice all’atto pratico.

Più semplice da farsi che da spiegare ma, per facilitare la cosa, ho riaassunto tutto in uno schemino semplice che (spero, mi auguro) sia semplificativo e chiaro.

Fiordifrutta Lamoni Rigoni di Asiago

La Fiordifrutta Lamponi Rigoni di Asiago è un prodotto eccellente, semplice, naturale, dal gusto buono per il benessere del consumatore finale.

Fiordifrutta Lamponi è biologica, preparata con 100% da frutta, senza aggiungere altro s enon lo zucchero della mela!

Il gusto della Fiordifrutta Lamponi è dolce, profumato e leggermente acidulo. E’ perfetta per farcire biscotti e donare loro gusto e profumo.

San Valentino: la storia

San Valentino è una ricorrenza che inizia a diventare un “rito” ben 600 anni fa, anche se buona parte della storia di San Valentino è avvolta dal mistero e da leggende.

Non era allora una festa degli innamorati, ma una festa romana dedicata alla fertilità. Una festa pagana che la Chiesa cattolica cercò di cristianizzare.

Tra misteri e leggende, nella realtà ci sono stati tre santi con questo nome e tutti e tre martiri. Sembrerebbe che quello che festeggiamo noi oggi, sia il sacerdote Valentino (vissuto durante il terzo secolo a Roma) quello al quale papa Gelasio I nel 496 dedicò il 14 febbraio come festa personale.

In quel periodo infatti, l’imperatore Claudio II decise che per arruolare soldati da inviare in guerra fossero più indicati gli scpoli perché privi di legami. Decise così di abolire matrimonio e fidanzamenti per i ragazzi in età di leva. Ciò non piacque a Valentino, battagliero sacerdote cristiano, che si oppose alla dcisione dell’imperatore e celebrò un legame d’amore in un 14 febbraio. Quando l’imperatore lo scoprì, fece imprigionare Valentino e lo condannò a morte.

Secondo altre storie invece, sembrerebbe che Valentino aiutò i cristiani a fuggire dalle carceri (dove venivano maltrattati e torturati) e per questo condannato a morte.

In base ad un’altra leggenda invece, Valentino era un giovane prigioniero che, innamorato della figlia del suo carceriere, le inviò un biglietto d’amore firmandolo “Dal tuo Valentino” (espressione ancora in uso) prima di essere condannato a morte.

San Valentino oggi

Di certo oggi è la festa alla quale gli innamorati dedicano grande importanza e intorno alla quale gira un indiscusso successo commerciale.

Dopo i primi amori adolescenziali, oggi non festeggio l’amore della mia vita in questa data o, meglio, “scremo” dalla festa tutto ciò che è commerciale e rendo unico ogni gesto da dediacare a lui, anzi, a loro: papo e figlio!

A loro dedico tutte le attenzioni e festeggio l’amore ogni giorno ma, in questa occasione speciale, mi piace sorprenderli con qualche coccola e attenzione in più!

Cuori di frolla con Fiordifrutta lamponi

5 from 1 vote
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Desserts, San Valentino, BiscottiCuisine: Dairy freeDifficulty: Facile
Servings

12

biscotti
Prep time

30

minutes
Cooking time

10

minutes
Resting Time

1

hour 

40

minutes

Romantici biscotti a forma di cuore con un intreccio di frolla bicolore.
Un’idea romantica e golosa da preparare per San Valentino.
Oltre all’estetica particolare donata dall’intreccio della frolla, sarà la bontà della stessa a rendere golosi questi biscotti, nonchè speciali con il loro ripieno di Fiordifrutta Lamponi Rigoni di Asiago.
Inoltre, la frolla è preparata senza burro ma con olio, il che la rende perfetta per tutti coloro che hanno intolleranza al lattosio o allergia al latte e derivati del latte.

Ingredients

  • 380 gr 380 farina 00

  • 100 gr 100 zucchero semolato

  • 100 ml 100 olio di girasole

  • 2 2 uova intere

  • 1 1 tuorlo

  • 1 1 limone (la scroza grattugiata)

  • 1 pizzico 1 sale fino

  • 2 gocce 2 colorante alimentare naturale in gel rosa tenue

  • 2 gocce 2 colorante alimentare naturale in gel rosa intenso

  • q.b. Fiordifrutta Lamponi Rigoni di Asiago

  • 100 gr 100 cioccolato fondente per farcire

Directions

  • In una ciotola lavorare con una forchetta lo zucchero con le uovoaintere, il tuorlo e la bucia scorza del limone.
  • Aggiungere l’olio, il pizzico di sale e la farina poca alla volta, lasciando che venga assorbita dal composto prima di aggiungerne altra.
  • Amalgamare con la forchetta fino a quando il composto non inizia a compattare, quindi trasferire sul piano lavoro e completare a mano.
  • Impastare fino ad ottenere un panetto morbido ed omgeneo.
    Se dovesse risultare ancora un poco appiccicoso, NON aggiungere altra farina ma lasciar ripossare il panetto sul piano lavoro, coperto da una ciotola capiente, per almeno 30 minuti.
  • Terminato il riposo, dividere il panetto a metà ed aggiungere ad ogni metà un colorante in gel.
    Impastare bene per ottenere un colore uniforme.
  • Stendere separatamente le due paste colorate tra due fogli di carta forno e ricavare dei quadrati dallo stesso spessore.
  • Ritagliare da ogni quadrato 7 code per procedere con l’intreccio.

    Per un’ottima riuscita del risultato, consiglio di far riposare l’impasto quadrato in frigorifero, avvolto in carta forno, per 1 ora. Altermine dell’ora, procedere con il taglio delle code e l’intreccio.
  • Posizionare i due quadrati (di due colori diversi) uno vicino all’altro, con un angolo che si tocca (punto A dell’immagine), quindi alternare l’intreccio delle code portando un colore verso l’altro (vedi immagine punto 1 e punto 2)

    NB: nell’immagine le code ritagliate da ogni quadrato sono di numero superiore a quante indicate sopra. Per ritagliare dei biscotti di grandezza media, sarà sufficiente un intreccio ottenut dall’incrocio di 7 code.
  • Terminato l’intreccio, ritagliare dei cuori con un apposito tagliabiscottti.
  • Adagiare ogni biscotto sulla teglia rivestita da carta forno.
  • Impastare la restante pasta frolla, stendere nuovamente con il mattarello e ricavare dei cuori della stessa grandezza ma lisci, senza intreccio: serviranno da base per i nostri biscotti, dove farcire con la Fiordifrutta Lamponi.
  • Lasciar riposare i biscotti in frigorifero mentre si accende il forno e si fa arrivare a temperatura: i biscotti manterranno così inalterata la forma anche durante la cottura.
  • Accendere il forno a 200°C, modalità statica e, una volta a temperatura, infornare i biscotti appena tolti dal frigorifero.
  • Laciar cuocere per 10 minuti, senza far colorare troppo i bordi dei biscotti.
    Per una cottura omogena ottimale, utilizzare una teglia o un apposito tappeto microfrato.
  • Sfornare e lasciar raffreddare completamente i biscotti.
  • Nel frattempo, sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e lasicar raffreddare.
    Trasferire dunque in una sac a poche.
  • Farcire i biscottti
  • Quando i biscotti saranno freddi, farcire i cuori lisci (senza intreccio) così facendo:
    1. creare un bordo centrale a forma di cuore con il cioccolato fondente (realizzato con la sac a poche alla quale tagliare una piccola punta) e lasciar raffreddare;
    2. riempire il bordo di cioccolato fondente con la Fiordifrutta Lamponi Rigoni di Asiago.
  • Chiudere/accoppiare il biscotto farcito con il cuore intrecciato bicolore.
  • I biscotti son così pronti per esser gustati, confezionati o regalati.

Notes

  • I cuori di frolla si mantengono perfettamente come appena sfornati per 3-4 giorni se ben confezionati in apposita scatola di latta portabiscotti.

Per altre ricette con i prodotti della linea Fiordifrutta Rigoni di Asiago, segui gli hashtag #Fiordifrutta #RigonidiAsiago #LaNaturaNelCuore #RigoniaTavola

ADV

Seguimi anche su Instagram per non perdere novità e ricette.

Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Daniela
11 mesi fa

Troppo troppo belli! Adorabile quell’intreccio 🙂
Un bacio

trackback

[…] la storia di San Valentino vi invito a leggere le notizie condvise nell’articolo dei cuori di frolla, come è nata tra […]

trackback

[…] Cuori di frolla con Fiordifrutta lamponi Deliziosa alle fragole con crema al mandarino Tarte pour Elle – Crostata di frutta Panbauletto variegato allo zafferano Cannolini di patate con asparagi Lasagnette scomposte con crema di peperoni e rabarbaro […]