Muffin al cioccolato (senza burro)

Muffin al cioccolato

I muffin al cioccolato sono delle piccole tortine sofficissime, dei golosissimi dolcetti arricchiti da tanto cacao e cioccolato fondente.

Perfetti da preparare per la colazione di grandi e piccini, per iniziare la giornata con una golosa carica di energia, ideali per la merenda e per una pausa dallo studio o dal lavoro.

Non possono di certo mancare nel buffet dei dolci, soprattutto in occasione di una festa di compleanno.

Facili e veloci da preparare, con pochi e semplici ingredienti, i miei muffin al cioccolato sono senza lattosio e senza proteine del latte perchè preparati senza burro e, pertanto, pefertti per gli intolleranbti al lattosio e/o gli allergici alle proteine del latte.

Si preparano in pochissimi minuti, sporcando una sola ciotola ed utilizzando uno sbattitore elettrico (in alternativa, una frusta a mano sarà sufficiente) e l’aroma che sprigionano durante la cottura conquisterà tutti ancor prima di passare all’assaggio! Sembrerà di entrare in una bakery americana, ma saranno ancor più deliziosi perchè preparati con le prorpie mani!

Giornata mondiale del cioccolato

Solo in Italia sono tantissimi gli eventi e i festival dedicati al cioccolato, ma ad esso è riservata anche una giornata mondiale.

Considerato come il “oro nero ” e “Cibo degli Dei”, al cioccolato è stata dedicata una giornata mondiale che ricorre ogni 07 luglio.

Ricorreva l’anno 2009 quando è stata istituita la ricorrenza del 7 luglio come la giornata mondiale del cioccolato: è proprio in questa data che, il 07 luglio del 1847, Joseph Fry creò la prima tavoletta di cioccolato come la conosciamo oggi.

Fino a quel momento, infatti, il cioccolato era consumato principalmente come bevanda.

Nasce così il World Chocolate Day festeggiato in tutto il mondo!

Come nasce il cioccolato

Fu merito di Fry se oggi possiamo gustare una deliziosa tavoletta di cioccolato: egli infatti scoprì che bastava aggiungere burro di cacao fuso al cacao in polvere per creare una pasta modellabile che, una volta solidificata, diventava una barretta da gustare a morsi!

Per produrre il cioccolato fondente, infatti, si parte dai semi di cacao, che vengono estratti dal frutto e fatti fermentare. Segue poi l’essiccazione e la tostatura. Infine i semi vengono tritati finemente, pressati e lavorati in una impastatrice per ottenere la morbida pasta di cacao.

Proprietà del cioccolato

Il cioccolato fondente rientra tra gli alimenti classificati come superfood, classificato come l’oro nero dalle proprietà afrodisiache, ricco di antiossidanti. Secondo alcuni studi sembra che l’assunzione di cioccolato fondente rilascerebbe nel nostro organismo endorfine, sostanze in grado di farci provare allegria e incrementare il buon umore!

Questo superfood contiene inoltre carboidrati, grassi, proteine e fibre (in quantità superiore rispetto al cioccolato al latte) nonchè ricco di sali minerali. Grazie ai suoi nutrienti, il cioccolato fondente un prezioso alleato per la nostra pelle, per il cuore ed è un ottimo energizzante.

Per poter godere appieno dei vantaggi che questo alimento può offrire al nostro organismo, bisogna optare per un cioccolato fondente di qualità.

Per saperne di più su questo alimento, considerato un prezioso superfood e sui suoi utilizzi in cucina, ti invito a leggere il mio articolo “Dal cacao al cioccolato“.

Muffin al cioccolato

Recipe by Sabrina Pignataro
5.0 from 1 vote
Course: colazione, merenda, tortine, dessertCuisine: dairy free, cucina americanaDifficulty: facile
Servings

12

servings
Prep time

5

minutes
Cooking time

20

minutes
Total time

25

minutes

I muffin al cioccolato sono delle piccole tortine sofficissime, dei golosissimi dolcetti arricchiti da tanto cacao e cioccolato fondente.
Perfetti da preparare per la colazione di grandi e piccini, per iniziare la giornata con una golosa carica di energia, ideali per la merenda e per una pausa dallo studio o dal lavoro.
Non possono di certo mancare nel buffet dei dolci, soprattutto in occasione di una festa di compleanno.
Facili e veloci da preparare, con pochi e semplici ingredienti, i miei muffin al cioccolato sono senza lattosio e senza proteine del latte perchè preparati senza burro e, pertanto, pefertti per gli intolleranbti al lattosio e/o gli allergici alle proteine del latte.
Si preparano in pochissimi minuti, sporcando una sola ciotola ed utilizzando uno sbattitore elettrico (in alternativa, una frusta a mano sarà sufficiente) e l’aroma che sprigionano durante la cottura conquisterà tutti ancor prima di passare all’assaggio! Sembrerà di entrare in una bakery americana, ma saranno ancor più deliziosi perchè preparati con le prorpie mani!

Ingredients

  • 250 g farina 00

  • 180 g zucchero semolato

  • 150 g bevanda vegetale (io soia gusto morbido)

  • 100 g gocce di cioccolato fondente

  • 80 g olio di semi di girasole

  • 60 g cacao amaro in polvere

  • 16 g lievito in polvere per dolci

  • 3 uova

  • q.b. codette di cioccolato fondente

Directions

  • In una ciotola rompere le uova e iniziare a mescolare con le fruste elettriche.
  • Incorporare lo zucchero lentamente, sempre continuando a mescolare le uova con le fruste.
  • Aggiungere l’olio, la bevanda vegetale ed il cacao amaro, amalgamando bene il tutto.
  • Versare la farina un po’ alla volta insieme al lievito per dolci.
  • Infine unire le gocce di cioccolato, mescolando ancora per ottenere un impasto liscio e senza grumi.
  • Rivestire una teglia da 12 muffin con i pirottini di carta e, con l’ausilio di un porzionatore per gelato (in alternativa aiutandosi con due cucchiai) riempire i pirottini per 3/4.
    Distribuire sopra ognuno delle codette di cioccolato fondente.
  • Trasferire la teglia in forno preriscaldato, a 180°C, modalità statica, e lasciar cuocere i muffin per 20-25 minuti.
  • Terminata la cottura, sfornare e lasciar raffreddare i muffin prima di rimuoverli dallo stampo.
    (Procedere alla prova stecchino per verificarne la corretta cottura: infilando uno stecchino nel muffin, deve risultare pulito e asciutto)

Notes

  • I muffin al cioccolato si conservano sotto una campana di vetro per 2-3 giorni, oppure nella scatola di latta per biscotti.
  • Se perderanno un pò della loro freschezza, prima di consumarli basterà riscaldarli un po’ in forno.
  • E’ possibile congelare i muffin al cioccolato già cotti, riposti negli appositi sacchetti freezer. Si conserveranno per una settimana circa. Per lo scongelamento riporli in frigo almeno un’ora prima della consumazione (meglio ancora se scaldati un attimo prima di consumarli).


Potrebbero interessarti anche:



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments