Involtini dolci di mele

Involtini di mela e Fiordifrutta Albicocche

Gli involtini di mela e Fiordifrutta albicocche sono dei dolcetti semplici da realizzare e molto sfiziosi, dal gusto dolce e delicato della frutta e note croccanti.

Un dolce incontro tra oriente e occidente in questi involtini di mela, un connubio perfetto per chi cerca un dessert sfizioso ma anche una merenda nutriente!

Gli involtini di mela sono realizzati con fogli di carta riso, mele, Fiordifrutta albicocche e granella di nocciole, tutti ingredienti naturalmente gluten free per un dolcetto senza glutine, senza lattosio nè proteine del latte.

Fogli carta riso

I fogli carta riso sono dei fogli alimentari derivati da una sfoglia sottilissima nata in Cina dalla trasformazione della farina di riso lavorata con acqua, sale e amido di tapioca.

Sono fogli molto sottili, trasparenti e versatili in cucina; un ingrediente semplice da utilizzare per preparare degli sfiziosi involtini dolci o salati.

Molto diffusi in Cina ma anche nella cucina thailandese e vietnamita, i fogli carta riso sono generalmente utilizzati per la preparazione di involtini farciti con carne, verdure o pesce come i più famosi involtini primavera o i meno conosciuti yakitori.

Caratteristiche dei fogli carta riso

La loro particolarità è la consistenza trasparente che lascia intravedere il ripieno, garantendo così un effetto scenografico al piatto davvero particolare, un tocco orientale bello da vedere ed ottimo da gustare.

Con i fogli carta riso è possibile preparare innumerevoli piatti da gustare crudi o da cuocere al vapore, in forno o da friggere in olio bollente. Nei primi due casi (crudi o cotti al vapore), la carta riso manterrà la sua particolare trasparenza che permetterà di scorgere i colori e gli ingredienti della farcia, mentre negli altri casi (cottura in forno e, soprattutto, la frittura) garantiranno una particolare e sfiziosissima croccantezza esterna.

Dal punto di vista nutrizionale, invece, a differenza del riso i fogli carta riso contengono carboidrati complessi e pochi nutrienti ma, essendo privi di grassi, non incidono in modo significativo sull’apporto calorico.

Come utilizzare i fogli carta riso

Come accennato sopra, i fogli carta riso sono un ingrediente molto versatile in cucina, ma la loro particolare consistenza li rende molto delicati e, pertanto, da maneggiare con delicatezza per evitare che si spezzino.

I fogli carta riso si trovano abbastanza facilmente oggi nei reparti dedicati ai prodotti etnici delle più grandi catene di distribuzione alimentare. Dopo l’acquisto i fogli necessitano di alcuni semplici passaggi per essere utilizzati.

Essi infatti si presentano sotto forma di sottili sfoglie rigide (secche oserei dire), di forma tona o quadrata. Prima di essere farcite, i fogli necessitano di reidratazione e, pertanto, vanno immersi (uno alla volta) in acqua, a temperatura ambiente, per alcuni secondi.

Una volta reidratati, i fogli carta riso vanno disposti su di un panno umido, farciti e ripiegati dapprima i lembi laterali e poi arrotolati (questo consentirà ai lembi di attaccarsi tra loro e mantenere chiuso al loro interno la farcia). Resta poi solo da scegliere il metodo di cottura.

Fiordifrutta albicocche

La Fiordifrutta albicocche è un prodotto biologico, nato dalla lavorazione di sola frutta 100% frutta bio, senza glutine e senza zuccheri aggiunti se non il succo di mela (dolcificante naturale), dal gusto piacevolmente dolce.

La Fiordifrutta albicocche è ottima da spalmare su fette biscotatte o pane tostato al mattino, perfetta per farcire crostate e biscotti, ideale per accompagnare formaggi.

Involtini di mela e Fiordifrutta Albicocche

5.0 from 1 vote
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Dessert, MerendaCuisine: orientale, fusionDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

20

minutes
Cooking time

15

minutes
Total time

35

minutes

Gli involtini di mele e Fiordifrutta albicocche sono dei dolcetti semplici da realizzare e molto sfiziosi, dal gusto dolce e delicato della frutta e note croccanti.
Un dolce incontro tra oriente e occidente in questi involtini di mela, un connubio perfetto per chi cerca un dessert sfizioso ma anche una merenda nutriente!
Realizzati con fogli di carta riso, mele, Fiordifrutta albicocche e granella di nocciole, tutti ingredienti naturalmente gluten free per un dolcetto senza glutine, senza lattosio nè proteine del latte.

Ingredients

  • 16 fogli carta riso

  • 2 mele (io mele tp Golden)

  • 1 cucchiaio liquore (io tp Strega)

  • 1 fava Tonka

  • q.b. Fiordifrutta albicocche

  • q.b. granella di nocciole (e/o mandorle a lamelle)

  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare

  • 1 cucchiaio panna vegetale per spennellare

  • q.b. zucchero a velo per decorare (facoltativo)

Directions

  • Sbucciare le mele, eliminare il torsolo e tagliare a bastoncini quanto più possibile della stessa grandezza.
    Irrorare con il liquore e grattugiare sopra la fava Tonka.
    Mescolare bene e tenere da parte.
  • Riempire un piatto con dell’acqua a temperatura ambiente.
  • Immergere un foglio di carta riso alla volta nell’acqua, lasciandolo in immersione per 15 secondi.
    Quindi adagiare su un panno umido e pulito (un panno bagnato e ben strizzato), steso perfettamente sul piano lavoro .
  • Distribuire su di un lato del foglio riso un cucchiaio generoso di Fiordifrutta albicocche, un cucchiaino di granella di nocciole (e/o mandorle a lamelle) e qualche bastoncino di mela tenuti da parte.
  • Richiudere il foglio piegando prima i due lembi laterali, poi arrotolando l’involtino: in questo modo i lembi si attaccheranno tra loro mantenendo ben stretto al loro interno la farcia.
  • Rivestire una teglia con un foglio di carta forno precedentemente bagnata e ben strizzata e adagiarvi gli involtini che man mano vengono preparati.
  • Nel frattempo, preriscaldare il forno a 180°C, modalità ventilata.
    Sbattere il tuorlo d’uovo con la panna vegetale e spennellare gli involtini.
  • Raggiunta la temperatura del forno, cuocere gli involtini per 15 minuti, fino a doratura.
  • Estrarre la teglia dal forno e lasciar riposare gli involtini per 10 minuti prima di rimuoverli.
    Infine impiattare e decorare con dello zucchero a velo.

Notes

  • Gli involtini di mela e Fiordifrutta Albicocche son deliziosi sia caldi che freddi. Una volta pronti, vanno conservati in un contenitore chiuso (o l’apposita scatola di latta per biscotti) e conservati a temperatura ambiente.
  • Per degli involtini dall’estrema croccantezza, invece della cottura in forno si può optare per la frittura: in questo caso, una volta arrotlati gli involtini, vanno immersi nell’olio per fritture ben caldo e lasciati cuocere fino a completa doratura. Dopo di che, adagiarli su un piatto rivestito con carta cucina per eliminare l’olio in eccesso e spolverare con zucchero a velo.
  • Per una versione vegan degli involtini, omettere il tuorlo e spennellarli solamente con panna o bevanda vegetale.

Per altre ricette con i prodotti della linea Fiordifrutta Rigoni di Asiago, segui l’hashtag #ilgustodeituoisogni

(ADV)

Seguimi anche su Instagram per non perdere novità e ricette.


Potrebbero interessarti anche:



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Per domande, consigli sulle ricette, o curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato qualche mia ricetta?
Condividila con i tuoi amici sui tuoi canali social e menziona @delizieeconfidenze inserendo il tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuto questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments