Vol au vent con ribes rosso

Vol au vent con ribes rosso

I vol au vent sono degli sfiziosi cestini di pasta sfoglia ripieni di crema vegetale, miele e confettura di ribes rosso.

Semplici e veloci da preparare, sono perfetti da servire come antipasto in diverse occasioni, comprese le festività natalizie e per il cenone di fine anno.

Come preparare i vol au vent

Preparare i cestini di pasta sfoglia è semplicissimo e si possono realizzare o in casa, partendo dalla preparazione casalinga della pasta sfoglia stessa, o utilizzando della pasta sfoglia già pronta, oppure acquistando i cestini già pronti all’uso.

Anche se preparare la pasta sfoglia in casa è abbastanza semplice, se si ha poco tempo a disposizione, si può optare per una pasta sfoglia già pronta, scegliendo tra le diverse tipologie a seconda delle proprie necessità: esistono in commercio infatti delle paste sfoglia integrale, senza glutine oppure vegetale.

In entrambi i casi basterà ritagliare dei dischetti dalla pasta stesa, alcuni pieni (tondi) ed i restanti vuoti (con il buco). Sovrapporre prima i dischi chiusi e poi quelli con il buco così da creare un cestino vuoto all’interno.

La cottura dei cestini avviene in forno, statico o ventilato, ed avviene in pochi minuti. Una spennellata con il tuorlo d’uovo ne conferisce colore e doratura.

Il ripieno dei vol au vent

Così come per la pasta sfoglia, per i miei vol au vent del cenone di Capodanno anche per il ripieno ho scelto una soluzione vegetale con la “ricotta” di mandorle fatta in casa, Fiordifrutta Ribes Rosso e Milebio Asiago, entrambi prodotti naturali e biologici della Rigoni di Asiago.

Una scelta vegetale, priva di formaggi o altri prodotti caseari, che rende questi vol au vent perfetti per chi ha allergia al latte e derivati del latte.

Laddove si è solamente intolleranti al lattosio, è possibile optare per una ricotta senza lattosio o altri formaggi privi dello zucchero del latte (il lattosio appunto).

Prodotti Rigoni di Asiago

A rendere particolare in sapore ed aroma i meii vol au vent sono i prodotti Rigoni di Asiago che ho scelto per le loro particolari qualità.

Nei cestini infatti ritroviamo le caratteristiche note dolci ed acidule al contempo della Fiordifrutta ribes rosso Rigoni di Asiago, e la cremosità liscia e vellutata, dolce e delicata del Mielbio Asiago Rigoni di Asiago.

Si tratta in entrambi i casi di prodotti naturali, preparati con il 100% da prodotti biologici, lavorati con metodi naturali per preservarne le caratteristiche originarie, e garantire un prodotto biologico naturale e ricco di gusto.

Vol au vent con ribes rosso

Recipe by Sabrina Pignataro
0.0 from 0 votes
Course: Antipasti, Appetizer, Finger Food, BuffetCuisine: Dairy freeDifficulty: Facile
Servings

10

servings
Prep time

15

minutes
Cooking time

15

minutes
Total time

30

minutes

I vol au vent sono degli sfiziosi cestini di pasta sfoglia ripieni di crema vegetale, miele e confettura di ribes rosso.
Semplici e veloci da preparare, sono perfetti da servire come antipasto in diverse occasioni, comprese le festività natalizie e per il cenone di fine anno.
Si posson farcire con diversi ripieni (carne, formaggi, verdure) e si possono realizzare sia cestini senza glutine che dairy free.
Questi miei cestini sono realizzati con una pasta sfoglia vegetale già pronta e farciti con una crema vegetale arricchita con confettura di ribes rossi e miele.

Ingredients

  • Per 10 vol au vent circa
  • 2 dischi Pasta Sfoglia vegetale già pronta all’uso

  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare

  • Per il ripieno
  • 300 gr ricotta di mandorle bio
    (o altro “formaggio” vegetale fresco)

  • 2 cucchiai Fiordifrutta ribes rosso Rigoni di Asiago

  • 1 cucchiaio Mielbio Asiago Rigoni di Asiago

  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere

  • Per decorare
  • q.b. ribes rosso fresco

  • q.b. foglioline di basilico fresco

Directions

  • Preparare i vol au vent
  • Srotolare i due dischi di pasta sfoglia vegetale e lasciarli riposare uno-due minuti a temperatura ambiente.
  • Utilizzando un coppapasta tondo (o a forma di fiore) dal diametro di 6 cm, ricavare sul primo disco tanti dischetti, cercando di ritagliarli uno accanto all’altro per avitare avanzi di pata sfoglia.
  • Procedere allo stesso modo anche con il secondo rotolo di pasta sfoglia.
  • Ricoprire con carta forno una leccarda e disporvi 10 dischetti leggermente distanziati tra loro.
  • Sui restanti dischetti ritagliare un buco centrale utilizzando un coppapasta più piccolo (circa 3-4 cm di diametro).
  • Con i rebbi di una forchetta bucherellare i dischi pieni (i 10 dischetti tondi già adagiati sulla leccarda).
  • Sbattere con la forchetta il tuorlo d’uovo e spennellare i 10 dischi.
  • Disporre su ogni disco spennellato 3 dischetti forati, avendo cura di spennellarli entrambi, bordi compresi, così da far aderire perfettamente i vari strati.
  • Preriscaldre il forno a 200°C, modalità statica, e cuocere i cetini formati per 15-20 minuti, fino a quando non risultano ben gonfi e dorati.
    Se si utilizza un forno ventilato procedere alla cottura dei vol au vent sempre a 200°C ma basteranno 10-15 minuti per raggiungere la giusta cottura.
  • Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di riempire i cestini.
  • Preparare il ripieno
  • Il ripieno dei vol au vent è semplice e veloce: basta lavorare con una forchetta il “formaggio” vegetale con 1 cucchiaio di Fiordifrutta ribes rossi, il Mielbio Asiago e la cannella fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.
  • Trasferire la crema ottenuta nella sac a poche munita di beccuccio a stella o beccuccio tondo liscio.
  • Conservare il ripieno in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
  • Riempire e decorare i vol au vent
  • Una volta completamente freddi, procedere con il riempire i vol au vent.
  • Disporre sul fondo di ogni cestino della Fiordifrutta ribes rosso dal cucchaiio tenuto da parte, quindi riempire con la crema nella sac a poche.
  • Decorare con il ribes rosso fresco e le foglioline di basilico.
  • Servire subito.

Notes

  • I vol au vent si possono preparare in anticipo così come la crema del ripieno. Basterà farcirli però solo al momento di servirli per evitare che la sfoglia si inumidisca troppo e risulti molle al morso.
  • I cestini di pasta sfoglia si possono riempire con diversi ripieni: carne, verdure, formaggi. Si può scegliere di utilizzare prodotti vegetali per dei vol au vent privi di ingredienti di origine animale, oppure utilizzare prodotti gluten free per dei cestini ideali per celiaci.

Per altre ricette con i prodotti della linea Fiordifrutta Rigoni di Asiago, segui gli hashtag #Fiordifrutta #RigonidiAsiago #LaNaturaNelCuore #RigoniaTavola

(*ADV)

Seguimi anche su Instagram per non perdere novità e ricette.

Potrebbero interessarti anche:

https://delizieeconfidenze.com/2018/07/tempeh-di-ceci-in-crosta.html
https://delizieeconfidenze.com/2017/12/stelline-sfogliate-tofu.html
https://delizieeconfidenze.com/2021/12/mini-cake-di-cotechino-e-purea-di-lenticchie.html
https://delizieeconfidenze.com/2018/12/polentine-con-crema-di-ricotta-e-noci.html
https://delizieeconfidenze.com/2021/03/cannoli-di-sfoglia-con-crema-di-tempeh-e-broccoli.html

Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments