Scrigno d'oro giallo (timballo di lasagna agli asparagi e zafferano con sorpresa)

Scrigno d’oro giallo (timballo di lasagna agli asparagi e zafferano con sorpresa)

Lasagna o timballo? A volte non è una questione di scelte, ma di ingegno quando qualcosa va storto!

Più volte avete avuto modo di leggere di post come questo, post in cui emerge il mio ingegnarmi a seguito di qualche difetto di forma o inconveniente più svariato. Come oggi, quando per il pranzo del sabato in famiglia, volevo preparare una lasagna con asparagi e zafferano, ma il peloso di casa (il cagnolo per intenderci) ha deciso di fare il furbetto e di divorare tutta la sfoglia preparata per il mio goloso pranzo, complice lo gnomolo!

(Non fidatevi mai del silenzio in casa quando avete o un bambino, o un cane, o entrambi!!!

Il silenzio è sinonimo di marachella e/o guaio!!)

Arrivo giusto giusto per salvare gli ultimi rettangoli di sfoglia, ma ahimè, troppo pochi per una succulente teglia per tutti, e troppo tardi per prepararne di nuova!… No panic: trasformiamo la lasagna un uno scrigno con sorpresa che racchiude un cremoso composto di cereali, asparagi e zafferano, con besciamella….. Vi ho convinti? Beh, posso solo dire che (omettendo il fatto che fosse un rimedio dell’ultimo minuto), tutti hanno fatto il bis….e qualcuno ha fatto pure la scarpetta!! Posso dire quindi che l’idea dello scrigno d’oro giallo con sorpresa è stato un successone! Provare per credere!

Scrigno d'oro giallo (timballo di lasagna agli asparagi e zafferano con sorpresa)
Scrigno d’oro giallo (timballo di lasagna agli asparagi e zafferano con sorpresa)

Ingredienti

per 4-6 porzioni

  • 10 sfoglie per lasagna (per la pasta fresca fatta in casa qui)
  • 200 gr di cereali (riso integrale-avena-grano)*
  • 500 gr di asparagi freschi
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1+1/2 tazzina di caffè di acqua
  • 100 gr di pancetta tesa in unica fetta
  • sale
  • pepe
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 300 gr di besciamella (la mia senza latte e burro che trovate qui)**
  • 2 cucchiai di pangrattato

*Il mix di cereali da me utilizzato è così già confezionato ed acquistabile in tutti i negozi alimentari. Altre combinazioni potrebbero variare nei tempi di cottura rispetto a quanto indicato in questa ricetta.

**Lo sapete, lo gnomolo e la sua allergia al latte & co. ma potete utilizzare della besciamella comune!

Procedimento

  1. Sciacquare gli asparagi sotto l’acqua corrente ed asciugarli tamponandoli con un canovaccio da cucina; quindi sistemarli su un tagliere.
  2. Tagliare la parte finale del gambo degli asparagi più dura, tagliandola con un coltello.
  3. Pelare il gambo con un pelapatate per rimuovere la parte più dura e legnosa ed eliminare eventuali filamenti.
  4. Separare le punte dai gambi e ridurre i gambi a rondelle delle stesse dimensioni (o quasi).
  5. Mondare ed affettare finemente lo scalogno e porre in padella con l’olio a rosolare. Unire gli asparagi e far insaporire qualche istante prima di abbassare la fiamma, salare, ed unire le tazzine di acqua. Lasciar cuocere su fiamma media per 5-6 minuti.
  6. In un altro padellino, lasciar rosolare la pancetta tagliata a listarelle ed unire agli asparagi. Togliere le punte degli asparagi e tenere da parte: serviranno per decorare lo scrigno.
  7. Aggiungere la besciamella agli asparagi e pancetta in padella, unire lo zafferano e mescolare con cura. Aggiustare eventualmnete di sale e pepare.
  8. Nel frattempo scottare le sfoglie di pasta in acqua salata bollente, poche alla volta, per qualche minuto; quindi togliere con un mestolo forato e gettare in una ciotola con acqua fredda. Passaggio consigliato per poter maneggiare senza scottarsi le sfoglie e disporle ad asciugare su un panno asciutto e pulito. Ripetere fino a scottare tutte le sfoglie di pasta.
  9. In altra pentola, portare a bollore l’acqua e cuocere il mix di cereali (circa 15 minuti). Salare e scolare al dente. Condire i cereali con metà del composto di besciamella, asparagi e zafferano.
  10. Ora componiamo lo scrigno: oliamo una teglia da forno con poco olio d’oliva e spolveriamo le pareti con del pangrattato.
  11. Disponiamo sul fondo degli strati di sfoglia a ricoprire completamente la base della teglia ed i lati. Rafforzare il fondo con un secondo strato di sfoglie.
  12. Versare abbondante besciamella, asparagi e zafferano e ripetere uno strato di sfoglie.
  13. Riempire questo secondo ripieno con il mix di cereali con besciamella, zafferano ed asparagi e chiudere con l’ultimo strato di sfoglie di pasta.
  14. Cospargere l’ultimo strato di sfoglie con la restante besciamella, asparagi e zafferano.
  15. Spolverare di parmigiano e disporre a decoro le punte di asparagi lasciate da parte.
  16. Completare la cottura in forno già caldo a 200°C per 20 minuti.
  17. Togliere dal forno e lasciar riposare qualche minuto prima di tagliare il nostro scrigno con sorpresa, così che si assestano i sapori
  18. Servire lo scrigno d’oro con sorpresa caldo ma non bollente.

Scrigno d'oro giallo (timballo di lasagna agli asparagi e zafferano con sorpresa)
Scrigno d’oro giallo (timballo di lasagna agli asparagi e zafferano con sorpresa)

2 Commenti

  1. Cara Sabrina, guardando questa buona lasagna credo che risvegli l’appetito!!!
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio.
    Tomaso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.