Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher - TALENT FOR FOOD 2018

Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e riduzione di Wildbacher – TALENT FOR FOOD

Giunge alla seconda edizione il food contest nazionale “Talent for Food”, il primo food contest italiano dedicato alle eccellenze della filiera agroalimentare veneta.

L’iniziativa, promossa a Padova lo scorso anno, ed estesa a Treviso per questa seconda edizione, è un progetto realizzata dai Gruppi Alimentare, Vinicolo e Distillati Liquori di Assindustria Venetocentro Imprenditori Padova e Treviso, in collaborazione con Associazione Italiana Food Blogger (Aifb) e DIEFFE Accademia delle Professioni.

Lo scopo del progetto è di mettere in contatto i talenti del Web con le aziende produttrici e trasformatrici di prodotti alimentari della Provincia di Padova e Treviso, al fine di valorizzare e reinterpretare le ricette della cucina veneta. 

Talent for Food

Per il Talent Show targato Confindustria sono ben 24 le imprese partecipanti complessive, 40 le “Mistery Box” inviate con i prodotti del paniere veneto, e 40 food blogger di AIFB selezionati (in Italia e all’estero) per la preparazione di ricette originali utilizzando gli ingredienti trovati nelle “mistery box” (espressione della produzione veneta), attingendo alla tradizione culinaria locale.

Le ricette da realizzare sono due, una dolce e una salata, utilizzando almeno 5 tra i prodotti ricevuti, e individuare l’abbinamento con un vino, una birra o bevanda analcolica. Ampia la scelta delle specialità venete contenute nella Mistery Box tra cui selezionare gli ingredienti per la propria ricetta: olio, farine, birra e ginger, pasta gluten free, vino rosso e grappa, preparato per brodo, misticanza, maraschino e caffè, formaggi e mostarda, prosciutto e prosecco, cipolle, funghi e spaghetti.

La ricetta dovrà comprendere anche un ingrediente della corte veneta (ovvero pollo, oche, anatra, faraone, piccioni, quaglie, conigli, etc) o ittico (mare, fiume e lago)

Per la ricetta salata, sono i Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e riduzione di Wildbacher la mia proposta per questa seconda edizione di “Talent For Food” .

Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher - TALENT FOR FOOD 2018
Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher – TALENT FOR FOOD 2018

Il raviolo è il formato di pasta che la tradizionale della mia famiglia riserva alle grandi occasioni, una pasta ripiena fatta a mano con attenzione ed amore. E sono proprio i ravioli la mia proposta per questo importante progetto.

La pasta fresca dei ravioli è preparata con la farina di farro biologica Molino Rachello, una farina equilibrata e ricca di nutrienti essenziali e vitamine, caratterizzata da un glutine meno tenace e più digeribile. Ad essa va ad unirsi la farina 00 Molino Rossetto, una farina 100% di grano italiano.

Questa pasta profumata ed elastica va ad abbracciare il ripieno composto dal brasato di coniglio lavorato con il formaggio Blu 61 de La Casearia Carpenedo. Il Blu 61 nasce dall’unione di un formaggio erborinato con un vino autoctono, e accompagnato da pregiati cramberries in crosta.

A far da base alla pasta ripiena, un letto di misticanza biologica Barduca leggermente spadellata con un filo di olio di girasole CiaoBio de Agricola GrainsL’olio di girasole CiaoBio è un olio adatto ad ogni uso in cucina, così come è stato da me utilizzato in quasi tutti i diversi passaggi per la preparazione del piatto.

A dar colore e a completare il raviolo, una riduzione di vino rosso I.G.T. Wildbacher Col Sandago dei Colli Trevigiani; un vino dal profumo intenso con sentori di frutti di bosco, erbe aromatiche e spezie dolci, dal gusto delicato e vigoroso. I profumi ed il gusto di questo vino vanno a richiamare le note d’erba e frutta del formaggio Blu 61 utilizzato nel ripieno, ed è un vino perfetto per accompagnare tutto il pasto.

In ultimo, ma non per importanza, l’utilizzo del granulato vegetale Bovis per la preparazione del brodo utilizzato per la riduzione di vino rosso e per insaporire la misticanza. Il granulato vegetale Bovis è senza glutammato aggiunto.

Prima di esporvi le altre bontà della Mistery Box, vi lascio alla ricetta

Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher - TALENT FOR FOOD 2018
Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher – TALENT FOR FOOD 2018
 Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e riduzione di Wildbacher.

Portata: 4 persone        Tempo di preparazione: 1h 15’   Tempo di cottura: 15’    Difficoltà: media

Bevanda abbinata al piatto: Wildbacher vino rosso I.G.T. Col Sandago

Ingredienti per la pasta fresca

  • 80 gr di Farina di Farro Spelta Bio Molino Rachello
  • 60 gr di Farina 00 100% Grano Italiano Molino Rossetto
  • 60 gr di semola di semola rimacinata di grano duro + quella per la spianatoia
  • 2 cucchiai di Olio di Girasole CiaoBio Agricola Grains
  • 20 ml di acqua t.a.
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • Noce moscata

150 ml di brodo vegetale con il Granulato Vegetale Bovis SRL*

Ingredienti per il ripieno

  • 300 gr di polpa di coniglio disossato
  • 10 gr di formaggio Blue 61 La Casearia Carpanedo SrL
  • 1 bicchiere di Wildbacher vino rosso I.G.T. Col Sandago
  • 1 carota
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di Olio di Girasole CiaoBio Agricola Grains
  • Sale
  • 3-4 Foglie di mirto essiccate

Ingredienti per il condimento

  • 50 gr di Misticanza Bio Barduca di Francesco Barduca SRL
  • Cramberries del Blu 61 La Casearia Carpanedo q.b.
  • Fiori Eduli della Misticanza Bio Barduca di Francesco Barduca SRL

Ingredienti per la riduzione di vino rosso

  • 200 ml di Wildbacher vino rosso I.G.T. Col Sandago
  • 50 gr di burro morbido a t.a.
  • 100 ml di brodo preparato con il Granulato Vegetale Bovis*
  • ½ scalogno
  • 20 gr di Farina 00 Molino Rossetto

Procedimento

  1. Prepariamo dapprima il ripieno:
    Lavare ed asciugare accuratamente i pezzi di coniglio disossato.
    Far appassire su fiamma bassa lo scalogno e la carota tagliati finemente in due cucchiai di Olio di Girasole CiaoBio, quindi aggiungere i pezzi di coniglio avendo cura di farli rosolare su tutti i lati.
    Unire le foglie di mirto, bagnare con il vino rosso e lasciar cuocere coperto. Quando il vino diminuisce, unire 50 ml di brodo presi dal totale del brodo vegetale preparato*. Coprire con un coperchio e continuare la cottura per 30 minuti, su fiamma bassa.
    Terminare la preparazione a fuoco vivace, sino ad ottenere la densità giusta della salsa. Lasciar raffreddare completamente.
    Tritare finalmente la carne al mixer, unire il formaggio Blue 61 La Casearia Carpanedo SrL, e continuare a mixare fino ad ottenere un composto denso e omogeneo.
    Se il composto risulta troppo asciutto, aggiungere un cucchiaio di Olio di Girasole CiaoBio e continuare a mixare.
  2. Nel frattempo che la carne cuoce, prepariamo la pasta fresca:
    Setacciare le farine e formate una fontana.
    Aggiungere un pizzico di sale e uno di noce moscata, unire l’ Olio di Girasole CiaoBio e cominciare ad impastare versando a poco a poco l’acqua quanto basta per ottenere una pasta omogenea ed elastica ma compatta.
    Avvolgere la pasta in una pellicola e farla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
    Terminato il tempo di riposo della pasta, dividerla in due panetti e stenderla con il matterello (o una macchina per la pasta) in sfoglie sottili.
    Utilizzare l’apposito stampo per ravioli, oppure porre direttamente delle palline di ripieno sulla sfoglia, avendo cura di lasciare spazi di 2-3 centimetri tra una pallina e l’altra. Ricoprire con una seconda sfoglia, sigillare bene e, con l’aiuto di una rotella dentata (o con l’ausilio del mattarello se si utilizza lo stampo per ravioli) tagliare i ravioli.
    Man mano che i ravioli vengono tagliati, lasciarli distanziati tra loro sul piano infarinato.
  3. Prepariamo la misticanza:
    In una padella antiaderente lasciar scaldare l’Olio di Girasole CiaoBio, quindi unire la Misticanza Bio Barduca precedentemente lavata e scolata, e lasciar insaporire qualche istante. Unire un pizzico di Granulato Vegetale Bovis per insaporire le verdure e lasciar appassire leggermente. Spegnere la fiamma e disporre Misticanza Bio sul piatto da portata.
    Prepariamo la riduzione di vino rosso:
    Far sciogliere in padella a fuoco basso metà del burro morbido, aggiungere lo scalogno affettato finemente e lasciar dorare per alcuni minuti, avendo cura di non far bruciare il burro.
    Quando lo scalogno sarà leggermente imbiondito, aggiungere il vino rosso Wildbacher I.G.T. Col Sandago.
    Alzare un paio di minuti la fiamma così da far evaporare l’alcol del vino.
    Unire il restante burro e la farina setacciata, abbassare la fiamma e continuare la cottura fino a quando la salsa non si sarà ridotta di circa 2/3.
    Filtrare con un colino per eliminare grumi e mantenere in caldo fino all’utilizzo.
  4. Prepariamo il piatto:
    Lessare i ravioli in abbondante acqua salata per 7-8 minuti (dipende molto dallo spessore della sfoglia) e saltare velocemente nella padella dove precedentemente è stata preparata la misticanza. Unire i cramberries del formaggio Blu 61 e saltare velocemente.
    Adagiare i ravioli sul letto di Misticanza Bio, unire la riduzione di Wildbacher e servire decorando con i fiori freschi della misticanza.

Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher - TALENT FOR FOOD 2018
Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher – TALENT FOR FOOD 2018

#talentforfood #talent4food #aifb

 

Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher - TALENT FOR FOOD 2018
Ravioli di farro con brasato di coniglio e Blu 61 su letto di misticanza e risuzione di Wildbacher – TALENT FOR FOOD 2018

Tutte le specialità della Mistery Box:

Wildbacher Vino Rosso I.G.T. dei Colli Trevigiani COL SANDAGO – Case Bianche Srl

Canah Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Brut – Perlage Winery – Perlage Srl

Maraschino Luxardo – G.Luxardo SpA

Grappa Castagner – Grappa Fuoriclasse Leon Valdobbiadene Prosecco – Aquavite SpA

Ginger Rosso Originale 1959 Bio Cortesino – Bevande Futuristiche

Birra Antoniana Oro – Birrificio Antoniano Srl Soc. Agricola

“Gourmet” Miscela di caffè 100% Arabica tostato e macinato – Hausbrandt Trieste 1892 SpA

Olio Di Girasole – CiaoBio – Alto Oleico Biologico – Agricola Grains SpA

Granulato Vegetale senza glutammato aggiunto – Bovis Srl

Dialsi Risoni Pasta di Riso Integrale – Dialcos SpA

Pasta di Semolato Bigoli Nobili Mori – Sgambaro SpA

Veneziana affogata al Brandy e fiori d’arancio – Fraccaro Spumadoro SpA

Blu 61 – La Casearia Carpenedo Srl

Stracchino Nonno Nanni – Latteria Montello SpA

Robiola di Capra Bio – Perenzin Latteria Srl

Mostarda Veneta con frutta candita naturale  – Luigi Lazzaris & Figlio Srl

Prosciutto cotto Alta Qualità Bongustaio – Martelli Salumi Spa

Funghi Porcini Trifolati Delis – Serbosco Srl

Cipolle Bianche a base di “Cipolla Bianca di Margherita IGP” in agrodolce – Valbona Srl

Misticanza Bio – Francesco Barduca Srl

Farina di Farro Spelta Bio – Molino Rachello Srl

Farina 00 100% Grano Italiano – Molino Rossetto SpA

2H Preparato per Focaccia e Pizza – Agugiaro & Figna Molini SpA

Preparato per Pane Funzionale Salus – Ruggeri Srl

 

 

 

 

10 Commenti

  1. Cara Sabrina, guardo le foto di questi ravioli, mi domando subito! quanto devono essere buoni.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

  2. Federica Gianelli

    Sabrina già sai che questa idea mi incanta! Quanto mi piacerebbe provare queste piccole delizie!!

  3. una ricetta deliziosa! Complimenti davvero splendida!

  4. I miei complimenti sorella!

  5. spettacolare questo piatto Sabrina!!! Bravissima…è possibile votarti? Se sì fammi sapere , lo farei volentieric

    • Grazie mille Cris!!!!
      Le tue parole mi riempiono di gioia!
      Ti ringrazio molto, ma le votazioni son riservate ad una giuria interna al contest. Leggere questo però è una gran vittoria per me, grazie ancora❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.