brioche bicolore

Brioche bicolore

Le brioche bicolore sono dei lievitati dolci sofficissimi, dove l’alternanza di impasto alla vaniglia e quello al cacao, creano un effetto visivo davvero sorprendente e li rende ancor più golosi.

Dal profumo inebriante del miele e la freschezza dell’arancio, con note delicate della vaniglia e note calde e dolci dell’anice che si fondono con quelle più intente del cacao puro. Un viaggio olfattivo che conquista tutti.

Le brioche si preparano senza burro e senza latte vaccino, e sono quindi perfette per chi ha allergia al latte e derivati del latte, o per chi è intollerante al lattosio.

Sebbene abbia lavorato l’impasto con la planetaria, è ossibile prepararlo anche lavorandolo a mano, con un pò di pazienza, aumentando di pochi minuti in più i tempi di lavorazione, ed ottenere ugualmente un ottimo risultato.

E quale occasione migliore del nostro primo appuntamento per questo nuovo anno della Rubrica Il Granaio – Baking Time per proporle?

L’idea in più

Con gli stessi impasti alla vaniglia e al cioccolato, si può preparare anche un panetto di brioche variegato, ricco di spirali bianche e nere.

Basta preparare tanti rotolini alternando dei rettangoli di impasto bianco e nero alternati tra loro, adagiandoli in uno stampo da plumcake, e lasciado che lievitino 1 ora prima di procedere con la cottura in forno. In questo caso, i tempi di cottura aumenteranno a circa 30-40 minuti, dipende dalla potenza del proprio elettrodomestico.

Oppure optare per dei cornetti di pasta brioche bicolore: basta ritagliare gli impasti a triangolo, sovrapporli e arrotolarli.

Brioche bicolore

0 from 0 votes
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Lievitati Dolci, BriocheCuisine: Dairy free, Butter freeDifficulty: Media
Servings

4

servings
Prep time

1

hour 
Cooking time

20

minutes
Leavening Time,

4

hours 

30

minutes

Le brioche bicolore sono dei lievitati dolci sofficissimi, dove l’alternanza di impasto alla vaniglia e quello al cacao, creano un effetto visivo davvero sorprendente e li rende ancor più golosi.
Realizzzate senza burro, il loro profumo inebriante e dolce, e l’alternanza dei due impasti, conquista tutti i sensi.

Ingredients

  • Per il lievitino
  • 100 gr di farina Manitoba

  • 100 ml di acqua tiepida

  • 4 gr di lievito di birra fresco

  • 1 cucchiaino di zucchero semolato

  • Per l’impasto base
  • 400 gr di farina Manitoba

  • 120 ml di acqua tiepida

  • 70 gr di zucchero semolato

  • 50 ml di olio di semi di girasole

  • 2 tuorli d’uovo di media grandezza

  • 1/2 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia bourbon biologica

  • Aroma per l’impasto bianco alla vaniglia
  • 1 cucchiaio di miele chiaro

  • 1 cucchiaio di Rum

  • 2 bacelli di fava tonga

  • 1 cucchiaino i estratto di vaniglia

  • Aroma per l’impasto al cacao
  • 3 cucchiai di cacao puro in polvere

  • 1 cucchiaio di miele di castagno

  • 1 cucchiaio di liquore all’anice

  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

  • la buccia grattugiata di 1 arancia

  • Ingredienti aggiuntivi
  • 1 cucchiaio di burro di cocco

  • 1 cucchiaio di latte vegetale

Directions

  • Preparare le due salse aromatiche
    almeno 2 ore prima di iniziare l’impasto delle brioche.
  • In due ciotoline separate, unire gli ingredienti riportati per ciascuna salsa (miele, aromi, liquori…)
  • Mescolare bene entrambi i composti con una forchetta, fino a far sciogliere il miele.
    Coprire con la pellicola alimentare e lasciar riposare fino al momento dell’utilizzo.
  • Preparare il lievitino
  • Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida con lo zucchero.
    Quando saranno completamente sciolti, versare in una ciotola con la farina setacciata e mescolare fino ad ottenere un composto appiccicoso ma compatto.
    Coprire con pellicola alimentare e lasciar lievitare per 30 minuti, fino al suo raddoppio, in luogo caldo.
  • Preparare l’impasto base
  • Setacciare la farina e versarla nella ciotola della planetaria con gangio a foglia (K).
    Unire l’acqua , lo zucchero, l’estratto di vaniglia ed il sale. Azionare la macchina e mescolare gli ingredienti a velocità bassa.
  • Unire un tuorlo alla volta, alternandoli con l’olio. In ultimo, unire il lievitino.
  • Lavorare a lungo fino ad ottenere un panetto compatto e liscio, quindi aumentare la velocità della planetaria e lasciar lavorare per circa 10 minuti, fino a quando la pasta non sarà ben incordata.
  • Trasferire l’impasto sul piano lavoro, e tagliarlo in due parti uguali.
  • Aromatizzare gli impasti
  • Riportare una metà di impasto nella ciotola della planetaria e, sempre con gancio a foglia (K), unire la salsa aromatica per l’impasto chiaro alla vaniglia.
    Lavorare bene finoa quando la salsa cìnon sarà stata assorbita completamente dall’impasto, che dovrà risultare liscio ed elastico.
  • Trasferire l’impasto aromatizzato in una ciotola, coprire con pellicola alimentare e porre in luogo asciutto e caldo.
  • Ripetere l’operazione del punto 5 e 6 con la seconda metà di impasto, agiiungendo ora la salsa aromatica al cacao, laciandola assorbire bene, e porre anch’esso in una ciotola coperta con pellicola, a lievitare.
  • Lasciar lievitare i due impasti per 3 ore in luogo caldo, fino al loro raddoppio.
  • Stendere gli impasti e formare le brioche
  • Una volta lievitati, riprendere gli impasti e rovesciarli sul piano lavoro leggermente infarinato.
  • Senza lavorarli nuovamente, stendere ogni impasto separatamente con il mattarello a formare due rettangoli dallo spessore di mezzo centimetro ognuno.
  • Da ogni rettangolo, ritagliare dei rettangoli più piccoli di circa 10X15 cm, quindi su metà di questi rettangoli piccoli neri, e su metà dei rettangoli piccoli chiari, fare dei tagli su un lato a formare delle “frange”.
  • Nel frattempo, in un pentolino, lasciar sciogliee su fiamma bassissima il burro di cocco e lasciar raffreddare.
  • Spennellare i rettangoli con frange con l’olio di cocco, e adagiare sopra il rettangolo senza frange del colore opposto.
  • Arrotolare ogni pezzo partendo dal lato senza frange.
    Si avranno così delle brioche con colori alternati.
  • Disporre ogni brioche distanziate tra loro sulla teglia rivestita da carta forno, e lasciar lievitare nuovamente per 60 minuti, in luogo asciutto e caldo.
  • Cottura delle brioche
  • Preriscaldare il forno statico a 180°C.
  • Scaldare leggermente il latte vegetale, e spennellare le brioche ormai raddoppiate di volume.
  • Infornare le brioche e lasciar cuocere per 20 minuti circa, fino a doratura.
  • Una volta pronti, sfornare e lasciar raffreddare le brioche su una gratella.

Notes

  • Il burro di cocco può esser sostituito da della semplice acqua tiepida per spennellare e far aderire i due impasti tra loro.
  • Per delle brioche ancor più golose, i due impasti possono esser spennelati tra loro anche con della confettura, passata con pennello da pasticcere, in un velo sottile.
  • Le brioche sono ottime vuote, oppure arricchite inserendo sul lato da arrotolare della crema al cioccolato, alla vaniglia, della confettura, o una barretta di cioccolato fondente.
  • Si possono creare le più diverse forme tagliando e arrotolando i due impasti tra loro.
  • Le brioche si conservano per 4-5 giorni se ben chiuse in un sacchetto di carta per alimenti, o (ancor meglio) in una scatola di latta porta biscotti.

Scorpiamo insieme il paniere odierno al suo completo:

Carla: Quiche carciofi e feta
Monica: Fette biscottate cacao e cocco
Natalia: Nodini di pane con origano e ricotta
Sabrina: Brioche bicolore
Simona: Pane di semola, segale e farro con lievito madre
Zeudi:
Pan brioche di farro con uvetta

Ci trovi anche su Facebook e su Instagram

Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Simona
1 anno fa

Bellissimi sempre di grande effetto l’impasto bicolore 👏👏👏

Sabrina
1 anno fa
Reply to  Simona

Si, verissimo Simo: combinando i due impasti, giocando con forme diverse, si hanno sempre risultati molto belli!

Daniela
1 anno fa

Brava, brava, bravissima!!! Sono di grande effetto, ma anche deliziose ^_^
Un bacio

Sabrina
1 anno fa
Reply to  Daniela

Grazie mille Dany! Si, soffici, delicate, e visivamente molto graziose!
Un bacione cara

Monica
1 anno fa

Che spettacolo di brioches!!!
Corro per la merenda…non si può resistere!!

Un abbraccio grande
Moni

Sabrina
1 anno fa
Reply to  Monica

Sarebbe grandioso far merenda insieme!
Grazie mille MOnic, un abbraccio grande

zia+Consu
1 anno fa

wow Sabri! Hanno un aspetto incantevole e non oso immaginarne il sapore..sembra che si sciolgano in bocca..gnammy!!!
Passo ora ma con affetto ti auguro un sereno inizio di anno <3

sabrina
1 anno fa
Reply to  zia+Consu

Ciao Consu, ma grazie mille!
Son davvero felice leggerti e sapere che ti son piaciute le mie brioche!
E un sincero augurio per un meraviglioso anno nuovo anche a te ed ai tuoi ometti!
Un abbraccio grande

Zeudi
Zeudi
1 anno fa

Ma queste brioche sono un vero e proprio capolavoro, Sabrina! Che siano bellissime è evidente a chiunque, ma mi piacciono moltissimo anche gli aromi che hai scelto per i due impasti, chissà che profumo! Ti auguro un buon anno nuovo 🙂

sabrina
1 anno fa
Reply to  Zeudi

Grazie mille tesoro!
Si, un profumo che non ti dico!!
Son state letteralmente di orate, sia le piccole che il formato panetto!
Un grosso abbraccio cara

Natalia Piciocchi
1 anno fa

La descrizione di queste brioche è pura poesia. Sono bellissime.

sabrina
1 anno fa

Nat, ma grazie!!
Son felice che arrivi questo a voi, attraverso le parole. Grazie infinite!

carla emilia
carla emilia
1 anno fa

Eccomi Sabri, tutto bene sono arrivata da poco. Ho già dovuto risolvere un po’ di pasticci per gli esami di domani e quindi tutto normale, esattamente come l’anno scorso… di buono e bello ci sono le tue brioche, un vero peccatop non averne una per consolarmi. Un abbraccio

sabrina
1 anno fa
Reply to  carla emilia

Carla, eccomi! Avevo letto ma no ho avuto modo di risponderti prima: son stata “catturata” dallo gnomolo in questi giorni.
Un abbraccio grande

trackback

[…] Brioche bicolore Croissant (ricetta con burro vegetale) Maritozzi con panna (ricetta dairy free) Panini al cioccolato […]

trackback

[…] Panbrioche variegato al cacao Panbrioche panna e caffè (ricetta senza lattosio) Panbrioche al cocco, senza burro Wool Roll Bread: la brioche gomitolo di lana Brioche bicolore […]

trackback

[…] con crema alle nocciole (senza latte e senza burro) Brioche bicolore Maritozzi con panna (ricetta dairy free) Croissant (ricetta con burro vegetale) Ciambelle […]