brioche bicolore

Brioche bicolore

+2

Le brioche bicolore sono dei lievitati dolci sofficissimi, dove l’alternanza di impasto alla vaniglia e quello al cacao, creano un effetto visivo davvero sorprendente e li rende ancor più golosi.

Dal profumo inebriante del miele e la freschezza dell’arancio, con note delicate della vaniglia e note calde e dolci dell’anice che si fondono con quelle più intente del cacao puro. Un viaggio olfattivo che conquista tutti.

Le brioche si preparano senza burro e senza latte vaccino, e sono quindi perfette per chi ha allergia al latte e derivati del latte, o per chi è intollerante al lattosio.

Sebbene abbia lavorato l’impasto con la planetaria, è ossibile prepararlo anche lavorandolo a mano, con un pò di pazienza, aumentando di pochi minuti in più i tempi di lavorazione, ed ottenere ugualmente un ottimo risultato.

E quale occasione migliore del nostro primo appuntamento per questo nuovo anno della Rubrica Il Granaio – Baking Time per proporle?

L’idea in più

Con gli stessi impasti alla vaniglia e al cioccolato, si può preparare anche un panetto di brioche variegato, ricco di spirali bianche e nere.

Basta preparare tanti rotolini alternando dei rettangoli di impasto bianco e nero alternati tra loro, adagiandoli in uno stampo da plumcake, e lasciado che lievitino 1 ora prima di procedere con la cottura in forno. In questo caso, i tempi di cottura aumenteranno a circa 30-40 minuti, dipende dalla potenza del proprio elettrodomestico.

Oppure optare per dei cornetti di pasta brioche bicolore: basta ritagliare gli impasti a triangolo, sovrapporli e arrotolarli.

Brioche bicolore

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Lievitati Dolci, BriocheCuisine: Dairy free, Butter freeDifficulty: Media
Servings

4

servings
Prep time

1

hour 
Cooking time

20

minutes
Leavening Time,

4

hours 

30

minutes

Le brioche bicolore sono dei lievitati dolci sofficissimi, dove l’alternanza di impasto alla vaniglia e quello al cacao, creano un effetto visivo davvero sorprendente e li rende ancor più golosi.
Realizzzate senza burro, il loro profumo inebriante e dolce, e l’alternanza dei due impasti, conquista tutti i sensi.

Ingredients

  • Per il lievitino
  • 100 gr di farina Manitoba

  • 100 ml di acqua tiepida

  • 4 gr di lievito di birra fresco

  • 1 cucchiaino di zucchero semolato

  • Per l’impasto base
  • 400 gr di farina Manitoba

  • 120 ml di acqua tiepida

  • 70 gr di zucchero semolato

  • 50 ml di olio di semi di girasole

  • 2 tuorli d’uovo di media grandezza

  • 1/2 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia bourbon biologica

  • Aroma per l’impasto bianco alla vaniglia
  • 1 cucchiaio di miele chiaro

  • 1 cucchiaio di Rum

  • 2 bacelli di fava tonga

  • 1 cucchiaino i estratto di vaniglia

  • Aroma per l’impasto al cacao
  • 3 cucchiai di cacao puro in polvere

  • 1 cucchiaio di miele di castagno

  • 1 cucchiaio di liquore all’anice

  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

  • la buccia grattugiata di 1 arancia

  • Ingredienti aggiuntivi
  • 1 cucchiaio di burro di cocco

  • 1 cucchiaio di latte vegetale

Directions

  • Preparare le due salse aromatiche
    almeno 2 ore prima di iniziare l’impasto delle brioche.
  • In due ciotoline separate, unire gli ingredienti riportati per ciascuna salsa (miele, aromi, liquori…)
  • Mescolare bene entrambi i composti con una forchetta, fino a far sciogliere il miele.
    Coprire con la pellicola alimentare e lasciar riposare fino al momento dell’utilizzo.
  • Preparare il lievitino
  • Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida con lo zucchero.
    Quando saranno completamente sciolti, versare in una ciotola con la farina setacciata e mescolare fino ad ottenere un composto appiccicoso ma compatto.
    Coprire con pellicola alimentare e lasciar lievitare per 30 minuti, fino al suo raddoppio, in luogo caldo.
  • Preparare l’impasto base
  • Setacciare la farina e versarla nella ciotola della planetaria con gangio a foglia (K).
    Unire l’acqua , lo zucchero, l’estratto di vaniglia ed il sale. Azionare la macchina e mescolare gli ingredienti a velocità bassa.
  • Unire un tuorlo alla volta, alternandoli con l’olio. In ultimo, unire il lievitino.
  • Lavorare a lungo fino ad ottenere un panetto compatto e liscio, quindi aumentare la velocità della planetaria e lasciar lavorare per circa 10 minuti, fino a quando la pasta non sarà ben incordata.
  • Trasferire l’impasto sul piano lavoro, e tagliarlo in due parti uguali.
  • Aromatizzare gli impasti
  • Riportare una metà di impasto nella ciotola della planetaria e, sempre con gancio a foglia (K), unire la salsa aromatica per l’impasto chiaro alla vaniglia.
    Lavorare bene finoa quando la salsa cìnon sarà stata assorbita completamente dall’impasto, che dovrà risultare liscio ed elastico.
  • Trasferire l’impasto aromatizzato in una ciotola, coprire con pellicola alimentare e porre in luogo asciutto e caldo.
  • Ripetere l’operazione del punto 5 e 6 con la seconda metà di impasto, agiiungendo ora la salsa aromatica al cacao, laciandola assorbire bene, e porre anch’esso in una ciotola coperta con pellicola, a lievitare.
  • Lasciar lievitare i due impasti per 3 ore in luogo caldo, fino al loro raddoppio.
  • Stendere gli impasti e formare le brioche
  • Una volta lievitati, riprendere gli impasti e rovesciarli sul piano lavoro leggermente infarinato.
  • Senza lavorarli nuovamente, stendere ogni impasto separatamente con il mattarello a formare due rettangoli dallo spessore di mezzo centimetro ognuno.
  • Da ogni rettangolo, ritagliare dei rettangoli più piccoli di circa 10X15 cm, quindi su metà di questi rettangoli piccoli neri, e su metà dei rettangoli piccoli chiari, fare dei tagli su un lato a formare delle “frange”.
  • Nel frattempo, in un pentolino, lasciar sciogliee su fiamma bassissima il burro di cocco e lasciar raffreddare.
  • Spennellare i rettangoli con frange con l’olio di cocco, e adagiare sopra il rettangolo senza frange del colore opposto.
  • Arrotolare ogni pezzo partendo dal lato senza frange.
    Si avranno così delle brioche con colori alternati.
  • Disporre ogni brioche distanziate tra loro sulla teglia rivestita da carta forno, e lasciar lievitare nuovamente per 60 minuti, in luogo asciutto e caldo.
  • Cottura delle brioche
  • Preriscaldare il forno statico a 180°C.
  • Scaldare leggermente il latte vegetale, e spennellare le brioche ormai raddoppiate di volume.
  • Infornare le brioche e lasciar cuocere per 20 minuti circa, fino a doratura.
  • Una volta pronti, sfornare e lasciar raffreddare le brioche su una gratella.

Notes

  • Il burro di cocco può esser sostituito da della semplice acqua tiepida per spennellare e far aderire i due impasti tra loro.
  • Per delle brioche ancor più golose, i due impasti possono esser spennelati tra loro anche con della confettura, passata con pennello da pasticcere, in un velo sottile.
  • Le brioche sono ottime vuote, oppure arricchite inserendo sul lato da arrotolare della crema al cioccolato, alla vaniglia, della confettura, o una barretta di cioccolato fondente.
  • Si possono creare le più diverse forme tagliando e arrotolando i due impasti tra loro.
  • Le brioche si conservano per 4-5 giorni se ben chiuse in un sacchetto di carta per alimenti, o (ancor meglio) in una scatola di latta porta biscotti.

Scorpiamo insieme il paniere odierno al suo completo:

Carla: Quiche carciofi e feta
Monica: Fette biscottate cacao e cocco
Natalia: Nodini di pane con origano e ricotta
Sabrina: Brioche bicolore
Simona: Pane di semola, segale e farro con lievito madre
Zeudi:
Pan brioche di farro con uvetta

Ci trovi anche su Facebook e su Instagram

Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

15 Commenti

  1. wow Sabri! Hanno un aspetto incantevole e non oso immaginarne il sapore..sembra che si sciolgano in bocca..gnammy!!!
    Passo ora ma con affetto ti auguro un sereno inizio di anno <3

    0
    • Ciao Consu, ma grazie mille!
      Son davvero felice leggerti e sapere che ti son piaciute le mie brioche!
      E un sincero augurio per un meraviglioso anno nuovo anche a te ed ai tuoi ometti!
      Un abbraccio grande

      0
  2. Ma queste brioche sono un vero e proprio capolavoro, Sabrina! Che siano bellissime è evidente a chiunque, ma mi piacciono moltissimo anche gli aromi che hai scelto per i due impasti, chissà che profumo! Ti auguro un buon anno nuovo 🙂

    0
  3. Eccomi Sabri, tutto bene sono arrivata da poco. Ho già dovuto risolvere un po’ di pasticci per gli esami di domani e quindi tutto normale, esattamente come l’anno scorso… di buono e bello ci sono le tue brioche, un vero peccatop non averne una per consolarmi. Un abbraccio

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.