Torrone al cioccolato

Torrone al cioccolato con Nocciolata senza latte

Il torrone al cioccolato con Nocciolata senza latte è un dolce morbido e goloso, che non può mancare sulla tavola durante il periodo delle festività natalizie.

Una delle varietà del dolce tipico del Natale, il torrone con Nocciolata senza latte è perfetto per gli amanti del cioccolato come alternativa al classico torrone bianco.

Facile da preparare in casa, il torrone al ciococlato con Nocciolata senza latte è perfetto da servire come dolce di fine pasto, da posizionare al centro della tavola per abbellirla e stuzzicare la golosità dei commensali, ma perfetto anche come regalo.

Come fare il torrone al cioccolato con Nocciolata senza latte

Preparare in casa il torrone al cioccolato con Nocciolata senza latte è davvero semplice: basterà sciogliere il cioccolato fondente (da copertura) a bagnomaria e creare un guscio rivestendo i bordi di uno stampo da plumcake con esso.

Una volta solidificato il guscio, va riempito con una crema ottenuta sciogliendo il cioccolato fondente al 70% con il cioccolato bianco vegano mescolati alla Nocciolata senza latte e le nocciole tritate, quindi richiudere con uno starto sottile di cioccolato fondente da copertura.

Un riposo in frigorifero di qualche ora e poi il torrone sarà pronto per esser gustato.

L’unica accortezza richiesta da questa preparazione sta nel creare un guscio dallo spessore uniforme.

Per lo stampo io ho utilizzato il bricco in tetrapak del latte vegetale, ma si può utilizzare lo stampo del plumcake da 20 cm, dei pirottini per plumcake sia di carta che in silicone, oppure stampi per tronchetti di Natale.

La Nocciolata senza latte

La Nocciolata senza latte è una delle varietà della linea Nocciolate Rigone di Asiago.

Tutte preparare con materie prime di qualità, biologiche e accuratamente selezionate: nocciole varietà Tonda Romana, cacao della migliore qualità ed estratto di vaniglia naturale.

Tutte le Nocciolate sono senza olio di palma, conservanti e aromi artificiali. La caratteristica che contraddistingue questa Nocciolata dalle altre creme spalmabili della linea è l’assenza di latte, che la rende così un prodotto destinato al consumo da chi è allergico alle proteine del latte e/o intollerante al lattosio, nonchè per chi segue una dieta vegana, senza però rinunciare al gusto pieno, morbido e armonioso tipico della Nocciolata.

Torrone al cioccolato con Nocciolata senza latte

5 from 3 votes
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Dolci, Dolci natalizi, Torrone, CioccolatoCuisine: cucina italiana, gluten free, dairy free, veganDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

40

minutes
Resting Time

3

hours 

20

minutes

Il torrone al cioccolato con Nocciolata senza latte è un dolce morbido e goloso, che non può mancare sulla tavola durante il periodo delle festività natalizie.
Una delle varietà del dolce tipico del Natale, il torrone con Nocciolata senza latte è perfetto per gli amanti del cioccolato come alternativa al classico torrone bianco.
Facile da preparare in casa, il torrone al ciococlato con Nocciolata senza latte è perfetto da servire come dolce di fine pasto, da posizionare al centro della tavola per abbellirla e stuzzicare la golosità dei commensali, ma perfetto anche come regalo.

Ingredients

  • 300 g 300 Nocciolata senza latte

  • 250 g 250 cioccolato fondente da copertura

  • 150 g 150 cioccolato fondente 70%

  • 100 g 100 cioccolato bianco vegan

  • 100 g 100 nocciole

Directions

  • Preparare il gusto di cioccolato fondente
  • Tagliare grossolanamente il cioccolato fondente da copertura e scioglierlo a bagnomaria e rivestire la parte interna dello stampo:
    con un pennello da pasticcere, spennellare con il cioccolato sciolto le parteri dello stampo, cercando di far attenzione a coprire bene tutti i lati e di creare uno strato omogeneo.
  • Riporre lo stampo in frigorifero a solidificare per 10 minuti, quindi riprendere lo stampo e ripetere nuovamente l’operazione:
    spennellare con il cioccolato sciolto i bordi, insistendo là dove lo spessore è più sottile, così da creare uno strato dallo stesso spessore.
  • Riporre nuovamente lo stampo in frigorifero a solidificare, mentre mantenere il cioccolato al caldo.
  • Preparare il ripieno
  • Tritare sgrossolanamente le nocciole e tenere da parte.
  • Tritare il cioccolato fondente al 70% e trasferirlo in un pentolino per farlo sciogilere a bagnomaria.
    Quando sarà completamente sciolto, togliere dalla fonte di calore.
  • Tritare anche il cioccolato bianco vegano ed unire al cioccolato sciolto, mescolando bene per far sciogliere anche il bianco.
  • Unire al mix di cioccolato la Nocciolata senza latte e le nocciole tritate.
    Mescolare bene per amalgamare il tutto, ottenendo così una crema morbida.
    Lasciar intiepidire per non sciogliere il guscio di cioccolato fondente.
  • Riempire il torrone
  • Riprendere lo stampo dal frigorifero e riempire con la crema al cioccolato, Nocciolata e nocciole.
    Livellare bene con una spatola.
  • Riprendere il cioccolato da copertura sciolto tenuto al caldo e formare uno starto sottile ed uniforme che va a richiudere la crema.
  • Livellare bene con una spatola, eliminare eventuale il cioccolato in eccesso e riporre in frigorifero per 2-3 ore.
  • Sformare il torrone
  • Terminato il tempo di riposo, riprendere lo stampo con il torrone dal frigorifero.
  • Con l’aiuto di un coltello a punta fine, creare un vuoto d’aria tra lo stampo ed il cioccolato: basterà inserire delicatamente il coltello tra il cioccolato e lo stampo e, sempre delicatamente fare leva soprattutto vivino agli angoli, fino a sentire una sorta di “schiocco”.
    Questa operazione è necessaria per facilitare l’operazione di distacco del cioccolato dallo stampo.
  • Capovolgere il torrone sul piatto da portata e servire a fette.

Notes

  • NB: in base a determinate esigenze alimentari, nell’acquistare il cioccolato, fare attenzione che sia cioccolato senza proteine del latte e senza glutine.
  • Il torrone al ciococlato con Nocciolata senza latte è perfetto da mangiare subito o anche da regalare.
  • Il torrone al cioccolato si conserva benissimo per 1-2 mesi, ben chiuso in un contenitore e riposto in frigorifero, nel ripiano più basso.
  • Per evitare che il torrone si rompa durante il taglio, basta tirarlo fuori dal frigorifero in anticipo prima di tagliarlo, così da far stemperare e perdere di rigidità il cioccolato del guscio esterno.
  • Per facilitare l’operazione di estrazione del torrone dallo stampo, è possibile rivestire lo stampo con della pellicola alimentare prima di spennellare le pareti con il cioccolato: bisognerà però far attenzione a far aderire bene la pellicola alle pareti, senza formare grinze per ottenere poi un torrone dalla superficie liscia.
  • E’ possibile anche ungere le pareti dello stampo con dell’olio di semi prima di spennellarle con il cioccolato: questo faciliterà l’estarzione del torrone ma un eccesso di olio potrebbe compromettere il guscio di cioccolato.

La Nocciolata è un prodotto offerto da Rigoni di Asiago.

(giftedby)

Seguimi anche su Instagram per non perdere novità e ricette.


Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Cristina
1 mese fa

Davvero perfetto e super goloso. La ricetta è spiegata in modo chiaro…Voglio provare a farlo, un abbraccio

Sabrina
1 mese fa
Reply to  Cristina

Grazie mille Cristina!
Sono felicissima ti piaccia e ti garantisco, non ti deluderà.
Mandami una foto quando lo farai e fammi sapere se resterai soddisfatta o meno, ma son certa di si
Un abbraccio grande