Coppette crema allo yogurt al cocco e coulis di frutti di bosco

Coppette di crema allo yogurt con coulis di frutti di bosco

Le coppette di crema allo yogurt sono un dessert fresco e goloso, arricchito in gusto e colore con la coulis di frutti di bosco per un dolce al cucchiaio perfetto per l’estate.

Preparare questo dolce è semplice e veloce (escludendo i tempi di riposo richiesti dai vari componenti), nonchè facilmente personalizzabile secondo i propri gusti. Per le mie coppette, ad esempio, ho scelto uno yogurt vegetale al cocco, così da donare al dolce un gusto ed un profumo esotico. Così facendo inoltre, ho reso le coppette dairy free, ossia senza proteine del latte nè lattosio, il che rende questo dolce perfetto per coloro che sono allergici alla caseina (proteina del latte) e/o intolleranti al lattosio.

Anche il topping ai frutti di bosco può esser sostituito da altra frutta. La combo cocco-frutti di bosco (a mio avviso) è perfetta e fa proprio estate!

Fresche, leggere, fruttate e dalle note esotiche: queste coppette sono perfette da preparare per completare in dolcezza una cena in giardino tra amici, nonchè ideali per il menù di dolci (gelati, semifreddi e desserts) di oggi della Rubrica Al km 0 “A tutta frutta”.

Varianti del dolce

Come accennato sopra, questo dolce al cucchiaio si presta per esser variato secondo gusti personali.

La prima grande personalizzazione è proprio la possibilità di utilizzare prodotti senza lattosio e senza proteine del latte così da rendere il dolce perfetto per tutti coloro che, per scelta o necessità, devono escludere gli alimenti caseari dalla propria dieta alimentare.

  • Yogurt: proprio per quanto sopra, per lo yogurt la scelta è da farsi tra uno yogurt vaccino o uno yogurt vegetale. Io ho scelto lo yogurt bianco al cocco, cremoso e dal profumo e sapore esotico. E’ possibile però optare per altri gusti ed avere sempre un dessert da abbinare a frutta fresca e di stagione diversa.
  • Bagna al cocco: per esaltare il gusto e l’aroma inconfondibile del cocco, ho preparato una bagna al cocco con la quale inumidire la mia base (fette biscottate). Se si preferisce, si può optare per una bagna al limone, alla vaniglia o neutra. Per le bagne alcoliche e analcoliche puoi trovare utilie questo mio articolo.
  • Coulis frutti di bosco: la coulis si frutti di bosco è un must della pasticceria, una salsa perfetta come topping per dolci al cucchiaio, torte, gelati e smifreddi. Preprararla è semplice e veloce ed in estate si può preparare con la frutta fresca (è possibile prepararla anche con la frutta surgelata). Al posto dei frutti di bosco si può scegliere di preparare un coulis di altra frutta a seconda delle proprie preferenze, degli abbinamenti che si vogliono realizzare, nonchè della stagionalità della frutta stessa. Per la coulis di frutta fresca si può optare se prepararla cotta oppure cruda (a freddo)*.

Sempre seguendo i propri gusti e giocando con i sapori, colori e consistenze, si possono preparare infinite varianti di queste coppette, portando così in tavola sempre un dessert nuovo, giocando con frutta di stagione e arricchendo la crema con spezie e/o cioccolato. Insomma, una ricetta base da salvare e replicare all’infinito, creando sempre gusti nuovi a seconda della propria fantasia e della stagione.

Per una serata tra amici, senza bambini alla propria tavola, è possibile preparare una versione alcolica di queste coppette utilizzando della bagna alcolica e/o preparando una coulis alcolica**.

Curiosità: la coulis o il coulis?

Si chiama “coulis” ed è una salsa densa preparata sia con frutta che verdura. Si utilizza per accompagnare e rendere elaganti e cremosi piatti sia dolci che salati.

Coulis è un termine francese che deriva dalla parola latina “colatus”, ossia il fondo di cottura di carni e verdure.

Il nome “coulis” è entrato a far parte del gerco culinario italiano e spesso ci si riferisce ad esso sia maschile così come al femminile. Ma qual’è il modo corretto di chiamarlo?

Essendo un nome di origine francese, il modo corretto sarebbe al maschile in quanto in francese è un sostantivo maschile: le coulis.

In italiano molto spesso è utilizzato il nome coulis per identificare una salsa e, dunque ci si riferisce ad esso come al femminile (la salsa= la coulis).

Si è pertanto abituati a chiamarla al femminile, anche se la traduzione più idonea di coulis sarebbe non tanto salsa, piuttosto “passato” e, pertanto al maschile (il passato=il coulis).

Che la si chiami al maschile o al femminile, che ci si riferisca a lei come una salsa o a lui come un passato, il/la coulis è davvero una preparazione fantastica, in grado di esaltare ogni piatto.

Coulis a freddo e coulis alcolica

*Per la coulis alla frutta si può scegliere di preparare una salsa “cotta” o “a crudo” (a freddo).

Per la coulis “a freddo” si utilizza esclusivamente la frutta fresca di stagione e basterà frullarla in un mixer insieme ad un paio di cucchiai di succo di limone (filtrato, senza semi).

La frutta dovrà ovviamente esser stata precedentemente mondata, lavata e ben asciugata.

Passare il frullato ottenuto in un colino a maglie strette, quindi aggiungere lo zucchero a velo.

** E’ possibile anche preparare una versione alcolica della coulis alla frutta. In questo caso però si tratterà di una coulis “cotta”.

Per una versione alcolica della coulis, basterà sfumare la frutta con del liquore (perfetto con la frutta è l’Amaretto, Kirsch o Maraschino, oppure il Cointreau).

Coppette di crema allo yogurt con coulis di frutti di bosco

5.0 from 2 votes
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Dessert, dolci al cucchiaio, dolci senza forno, dolci senza cotturaCuisine: dairy freeDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

10

minutes
Resting Time

1

hour 

Le coppette di crema allo yogurt sono un dessert fresco e goloso, arricchito in gusto e colore con la coulis di frutti di bosco per un dolce al cucchiaio perfetto per l’estate.
Per le mie coppette ho scelto uno yogurt vegetale al cocco così da donare al dolce un gusto ed un profumo esotico. Così facendo inoltre, ho reso le coppette “dairy free”.
A completare con gusto e colore, un lucidissimo topping ai frutti di bosco.
La combo cocco-frutti di bosco (a mio avviso) è perfetta e fa proprio estate!
Fresche, leggere, fruttate e dalle note esotiche: queste coppette sono perfette da preparare per completare in dolcezza una cena in giardino tra amici, nonchè ideali per il menù dei dolci di un buffet di una festa per grandi e piccini.

Ingredients

  • Per la crema di yogurt al cocco
  • 150 g yogurt veg al cocco (freddo di frigorifero)

  • 150 g panna vegetale da montare (fredda di frigorifero)

  • 30 g zucchero a velo

  • Per la bagna al cocco
  • 100 ml bevanda al cocco

  • 100 ml acqua

  • 40 g zucchero semolato

  • Per la coulis ai frutti di bosco
  • 200 g frutti di bosco

  • 60 g zucchero semolato

  • 1 limone (il succo)

  • Per la base e per decorare
  • 8 fette biscottate classiche
    (senza proteine del latte nè lattosio)

  • q.b. foglie di menta (8 foglie circa)

Directions

  • Preparare la bagna al cocco
  • In un pentolino far scaldare l’acqua e sciogliervi lo zucchero.
    Portare al bolllore e lasciar bollire qualche minuto.
  • Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare completamente.
    In ultimo, unire il latte di cocco e tenere da parte.
  • Preparare la coulis ai frutti di bosco
  • Mondare i frutti di bosco, lavare e lasciar sgocciolare accuratamente.
    Trasferire i frutti di bosco in una padella, versare lo zucchero ed il succo di limone.
  • Portare la padella sul fuoco basso e lasciar cuocere il tutto per pochi minuti, giusto il tempo che lo zucchero si sciolga completamente ed i frutti di bosco appassiscano. Saranno sufficienti 5-7 minuti.
  • Togliere la padella dal fuoco e frullare il composto fino al ottenere una crema omogenea.
    Passare la coulis in un colino a maglie strette così da eliminare eventuali semini rimasti e rendere la salsa liscia e più “trasparente”, lucida e liscia.
    Tenere da parte.
  • Preparare la crema di yogurt al cocco
  • Per una crema di yogurt perfetta, gli ingredienti (panna e yogurt) devono essere ben freddi di frigorifero.
    E’ consigliabile porre in frigorifero anche ciotole e fruste con cui si lavorerà.
  • Versare la panna vegetale in una ciotola, unire lo zucchero a velo e montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza soda e compatta ( a neve ferma).
  • Aggiungere lo yogurt e mescolare delicatamente con una spatola a mano, con movimenti dall’alto verso il basso, per non far smontare il composto.
  • Coprire la ciotola con la pellicola alimentare e porre in frigorifero a riposare per 1 ora.
  • Comporre il dolce
  • Disporre sul fondo di ogni bicchiere/coppetta due fette biscottate, una sopra l’altra, bagnando ognuna con la bagna al cocco.
    Se le fette biscottate risultamo troppo grandi, tagliarle o spezzarle con le mani prima di inserirle nelle coppette.
  • Distribuire sopra la base la crema di yogurt al cocco, rimepinedo la coppetta ma restando mezzo centimetro sotto il bordo.
  • Completare ricoprendo con la coulis ai frutti di bosco e decorare con le foglie di menta.
  • Servire subito oppure conservare in frigorifero, in un contenitore chiuso, fino al momento di servire.

Notes

  • Una volta assemblato il dolce, va servito subito o comunque conservato in frigorifero, chiuso in un contenitore o coperto con pellicola alimentare, fino al momento di servire e, comunque, si consiglia di consumarre in 1 giorno massimo.
  • Si può scegliere di preparare una coulis “cotta” o “cruda”, optando anche per una versione alcolica.
  • La coulis si conserva in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni massimo.
  • La crema di yogurt al cocco si conserva in frigorifero per 1-2 giorni massimo, chiusa in un contenitore ermetico.
  • La bagna al cocco si conserva in frigorifero per 1-2 giorni, chiusa in una bottiglia.

Scopriamo insieme le altre proposte del menù odierno:

E con questo appuntamento il team della Rubrica Al Km 0 saluta tutti i suoi lettori per la pausa estiva.

Ci ritroviamo a settembre!

Buone vacanze a tutti!


Potrebbero interessarti anche:



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Simona Nania Vigna
8 mesi fa

Una vera squisitezza oltre che gioia per gli occhi queste coppette me magnifica per colazione! Buone vacanze Sabri a presto amica mia 😘

carla emilia
carla emilia
8 mesi fa

Bellissimo e buonissimo bicchierino, Sabri, va a braccetto con il mio! Buone vacanze a tutta la famiglia 🙂

Daniela
8 mesi fa

Bellissima idea l’utilizzo delle fette biscottate. Mi sa che te la copierò 😉
Un abbraccio forte, buone vacanze 🙂

speedy70
8 mesi fa

Un ottimo fine pasto, molto goloso!!!